GROTTAMMARE – Usa Facebook per manifestare la sua scontentezza Andrea Crimella, consigliere comunale del Movimento Cinque Stelle di Grottammare. Tema: la nomina degli scrutatori elettorali nei seggi in previsione del voto del prossimo 25 maggio per le Europee.

“Le nomine per gli scrutatori vengono stabilite a tavolino e precedentemente rispetto alla commissione esulando da qualsiasi principio democratico. Il presidente della commissione elettorale è nominato da esponenti di minoranza (assieme alla commissione affari generali) e lo stesso presidente, fregandosene di chi come lui sta all’opposizione per cercare di arginare la spudoratezza amministrativa, chiamiamola così, della maggioranza, che fa? Dice seraficamente che se ne frega delle nostre rimostranze, nemmeno ci fa sapere il giorno stabilito per la commissione, e che i nomi li ha decisi –  così scrive Crimella – Venti persone più 2 riserve, e 40 li sceglierà la maggioranza”.

Cercheremo di ascoltare presto anche il parere del presidente della commissione per capire se le dichiarazioni di Crimella sono corrette.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 521 volte, 1 oggi)