SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Luogo simbolo per generazioni di marinai e per le loro famiglie, la Casa del Pescatore di San Benedetto, attuale sede dell’associazione Marinai Sambenedettesi, fu inaugurata nell’aprile del 1949 e sabato 26 aprile, a 65 anni di distanza, quel momento è stato ricordato da autorità e pescatori di ieri e di oggi. Servizio di Pier Paolo Flammini e Arianna Cameli.

La casa del pescatore è anche sede dello Ial Marche, ente di formazione professionale che, dal 1962 ha formato intere generazioni di marittimi sanbenedettesi con le qualifiche di Padrone Marittimo, Meccanico Navale, Elettricista e Frigorista di bordo. L’ente oggi, è memoria storica dei marittimi formati.

Servizio per Super j Tv, canale 603 Marche e Val Vibrata, 634 Abruzzo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 419 volte, 1 oggi)