SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Come il suo “quasi” omonimo vissuto nel 300 a.C., Alessandro Marzo Magno parte alla conquista del gusto letterario attraverso il suo nuovo libro dal titolo “Il Genio del Gusto”, che verrà presentato in anteprima venerdì 25 aprile alle ore 18 presso lo Chalet Club 23.

L’ evento è  patrocinato dal comune di San Benedetto ed organizzato dal club “Gli incorreggibili ottimisti” in collaborazione con la Bibliofila. Converserà con l’autore il giornalista Pasquale Bergamaschi mentre coordinerà il tutto Mimmo Minuto.

Alessandro Marzo Magno è di origine veneziana, laureato in Storia veneta all’Università di Venezia, vive e lavora a Milano. È stato per dieci anni caposervizio esteri del settimanale «Diario » e ha pubblicato tra le altre cose alcune opere come: La guerra dei dieci anniJugoslavia 1991-2001 (2001)Piave. Cronache di un fiume sacro (2010)Atene 1687. Venezia, i turchi e la distruzione del Partenone (2011).

Del libro di Marzo Magno è stato detto, dagli addetti ai lavori che si tratta di un libro che permette di “scoprire come la nostra cucina sia stata in grado di accogliere lavorazioni e ingredienti da tutto il mondo per reinventarli e farli propri, costruendo attorno al cibo una cultura originale e una identità collettiva. Si svelano così le origini sorprendenti dei grandi protagonisti della gastronomia italiana: veniamo a sapere che la pasta ha origini arabe, che la pizza era preparata già dagli antichi greci, e che quando facciamo colazione al bar con caffè e croissant assaporiamo una bevanda turca accompagnata a un dolcetto che simboleggia la bandiera ottomana. Perché la cucina è sempre contaminazione, e migliora viaggiando e incontrando il diverso.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 186 volte, 1 oggi)