GROTTAMMARE – Carmela Paissan Piergallini, più nota come la maestra Piergallini, ha raggiunto, il 17 aprile, il traguardo dei 100 anni e per festeggiare ha accolto nella sua dimora il sindaco Enrico Piergallini e l’assessore Clarita Baldoni che le hanno portato il tradizionale augurio a nome della città.

La maestra Piergallini è arrivata a Grottammare dal Trentino Alto Adige per ragioni di servizio e qui è rimasta per ragioni di cuore. Insegnante per oltre 50 anni, i suoi ex allievi la ricordano come la maestra più affettuosa e generosa del mondo, capace di farli studiare e di farli divertire allo stesso tempo.

Per l’occasione, l’ex alunna Catia Guerrieri offre un ricordo della sua maestra. Ecco uno stralcio: “Lei si rammenta di tutti e di ognuno dice con gli occhi un po’ lucidi <caro>. Per lei siamo sempre stati così e in una parola tutto il suo amore e dolcezza: caro. Cara maestra, cara dolce presenza nella vita di tanti bambini, tu che sei stata maestra di vita oggi ricevi l’inchino della natura, dei fiori che mirabilmente ritraevi nei tuoi acquerelli, del canto dei piccioni che ti aspettavano col sacchettino pieno di briciole, dell’arte e della letteratura che ci hai fatto amare. Ricevi il mio augurio per i tuoi cento preziosi anni e il mio grazie per avermi dato tanto. Il Signore ti benedica”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 665 volte, 1 oggi)