SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Non minacciate serrate o boicottaggi, vi prego“. L’appello arriva da Roberto Silvestri, presidente della polisportiva Porto 85 dopo che esercenti e negozianti di Via Mare hanno lamentato un crollo degli affari pari al 50% in occasione della Maratonina dei Fiori di domenica scorsa. “L’evento ha portato in città 2500 atleti e qualche migliaio di familiari, i quali avranno sicuramente speso qualche euro. Qualcuno ne avrà sofferto e mi dispiace”.

La società sportiva è promotrice, tra le altre cose, della Maratonina dei Magi e del Triathlon Eiffel, che andrà in scena il prossimo 27 aprile. “In una realtà che vive di turismo come la nostra, di manifestazioni sportive oltre la Tirreno-Adriatico se ne organizzano appena quattro o cinque, con spese per la comunità irrisorie. Le nostre società sono delle Asd, ossia Associazioni Sportive Dilettantistiche senza scopo di lucro composte da volontari che non percepiscono nemmeno il rimborso”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 539 volte, 1 oggi)