Ascoli-Hc Monteprandone 21-23

Ascoli: Di Gialluca, An. Mucci, Al. Mucci 4, Salvi 5, Cinelli, Salvucci 4, Perla 1, Angelini 1, Valori, L. Ferretti 4, M. Ferretti 2, Ciannavei, Russo, Damiani. All.: Mazzocchi.

Monteprandone:
Di Matteo, De Cugni 2, D’Angelo 5, Marucci 9, Falà, Poletti 1, Bisirri 3, Grisafi, Coccia 1, Cani 2, Medori, Lo. Grilli, Khouaja, Leo. Grilli. All.: Vultaggio.

Arbitro: Desina.

NOTE: parziale primo tempo, 10-11. Spettatori, un centinaio.

ASCOLI PICENO – Sesta vittoria stagionale. E questa è la più sentita. Monteprandone sbanca Ascoli. Succede dopo una prestazione maiuscola, specie nella seconda metà della ripresa. E il 23-21 finale fotografa una partita sofferta.

Il premio dei tre punti arriva dopo un avvio condotto sempre con almeno un gol di scarto. È con questo margine che si va all’intervallo. Qui ecco il ritorno dell’Ascoli, che mette addirittura il muso avanti, a +4. Il 18 pari al 22’ st, ci pensa Cani. Poi Handball sempre avanti. Fino alla fine.

Prossimo impegno sabato 26, per la sfida di congedo dal Colle Gioioso contro Camerano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 103 volte, 1 oggi)