GROTTAMMARE – “Formazione teatrale giovane, ha mostrato singole personalità talentuose capaci però di produrre un’ottima coralità recitativa di gruppo. La messa in scena si è distinta per: cura scenografica, intelligenza costumistica, attenzione dei tempi recitativi, disinvolto agito nello svolgimento fabulistico ed appropriato uso linguistico”, questa la motivazione con cui l’Allegro Palcoscenico di Tortoreto ha vinto il premio Grottammare Mask 2014.

Premio del pubblico è andato ad una compagnia amatoriale marchigiana, precisamente alla storica compagnia “La nuova di Belmonte Piceno”, rappresentata per l’ occasione dal patron Gabriele Mancini.

Una serata special, impreziosita dall’ inedito show “Fili&Lisandro” alias i “Nonni del Marcuzzo”. Una collaborazione artistica, join venture del talento comico di Angelo Carestia e Massimiliano Falconi, che ha scaldato sin da subito a colpi di sketches la platea grottammarese. Show ispirato dalle tradizioni del nostro territorio, dal caratteristico dialetto e dalla passione per l’intramontabile arte del teatro, capace di regalare un’atmosfera vibrante in due ore di frizzante spettacolo.

Una scommessa vinta dall’ Associazione Lido degli Aranci, che quest’anno insieme all’ amministrazione comunale ha proposto un cartellone di ben 15 appuntamenti; imminenti gli show conclusivi della rassegna “Lido del teatro” e delle selezioni nazionali del festival cabaret amoremio con il super ospite Massimo Bagnato e tantissimi nuovi comici per il trentennale del festival più longevo d’Italia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 361 volte, 1 oggi)