SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Va agli Eagles Napoli lo scudetto 2014 del Subbuteo calcio da tavolo. Il verdetto del massimo campionato è arrivato con tre giornate di anticipo grazie al vantaggio accumulato dai partenopei nei confronti della Reggiana durante le 18 giornate di campionato disputate nei due week end di gioco a San Benedetto del Tronto (15-16 febbraio e 12-13 aprile). Gli azzurri hanno chiuso il torneo con 47 punti.

Sul secondo gradino del podio gli emiliani (41), mentre sul terzo i Black & Blue Pisa. Il sindaco Giovanni Gaspari, il vice sindaco Eldo Fanini e il consigliere comunale Silvano Evangelisti hanno premiato i neo campioni d’Italia tra gli applausi al PalaSpeca. Questo il resto della classifica: Fiamme Azzurre 26, Perugia e Pierce 21, CCT Roma 20, Bologna Tigers e Stella Artois Milano 14. Lasciano il torneo di massima serie, retrocedendo in serie B, i Warriors di Torino (10).

Promosse in serie A, dopo una cadetteria avvincente ed emozionante sino all’ultimo minuto, Salernitana, Ascoli e Napoli Fighters, rispettivamente prima, seconda e terza in classifica. Retrocede in C l’Arabona Chieti. Dalla serie C salgono alla categoria superiore Stabia, Lazio, Grosseto, Genova e Lugo, mentre “scende” Cosenza. La serie D, infine, è stata vinta dai Black Rose di Roma davanti a Papata Arezzo e Monferrato.

Durante la premiazione il sindaco nel suo breve saluto agli atleti e ai dirigenti presenti (circa 500 in tutto il week end) ha sottolineato il grande successo della manifestazione “che è andato oltre ogni più rosea aspettativa. Quando la Fisct ci ha proposto di ospitare i campionati italiani – ha spiegato Gaspari – non abbiamo esitato ad accettare, ma non ci aspettavamo che il calcio da tavolo avesse un seguito così diffuso e che l’agonismo di questa disciplina fosse caratterizzato da tanta passione. Ora speriamo davvero che sulla scia di questo successo, San Benedetto possa diventare davvero il teatro di una competizione internazionale”.

Archiviati i campionati a squadre, il prossimo appuntamento a San Benedetto, centro federale della Fisct, è per sabato 17 e domenica 18 maggio con i campionati italiani individuali che saranno organizzati sempre dalla Federazione e dall’Amministrazione comunale con la collaborazione della Stemar Viaggi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 389 volte, 1 oggi)