TABELLINO DI GROTTAMMARE-ELPIDIENSE CASCINARE 3-1 (1° T.1-0)
GROTTAMMARE: Beni, Camilli, Pergolizzi, Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma, Alessandrini (97)-(92’Quintili 94), Berardini (46’Matteo Cameli 95), Mastrojanni, De Cesare (89′ Giallonardo 96) e Iachini. A disposizione: Ripa, Egidi (96), Spinelli (94) ed Andrea Cameli (97). Allenatore: Luigi Zaini.
ELPIDIENSE CASCINARE: Ascenzi, Moschetta, Rotaro, Riccardo Raffaeli (68’Caselli), Cerquozzi, Bosoni (58’Berdini), Bracciotti, Frascerra (77’Tomassini), Morlacco, Daniele Vitali e Tidei. A disposizione: Arduini, Capparuccia, Edoardo Raffaeli e Cozzi. Allenatore: Maurizio Domizi (al posto dello squalificato Daniele Fanì).
Arbitro: Marco Monaldi di Macerata coadiuvato dagli assistenti: Mattia Gasparri di Pesaro ed Antonio Marco Vitale di Ancona.
Reti: 43’Iachini (G), 71’Mastrojanni (G) su rigore, 75’Morlacco (E.C.) su rigore, 90’Alessandrini (G)
Espulsi: al 77′ il tecnico Luigi Zaini (G) ed all’85’ il vice tecnico Domizi (E.C.), entrambi per proteste.
Ammoniti: Camilli (G), Iachini (G), Tidei (E.C.), Rotaro (E.C.), Alessandrini (G) ed Ascenzi (E.C.).
Angoli: 7-4.
Recuperi: 1’+5′.
Spettatori: 100 circa.
Curiosità:All’andata al Ciccalè di Cascinare (frazione di Sant’Elpidio a Mare) è finita 0-1 (73′Lombardo. Espulso il tecnico dell’Elpidiense Siroti per proteste) per il Grottammare. Anche la scorsa stagione (e anche in quella 2011/12) al Pirani finì 3-1 (39’ Nardini su rigore, 52’Gaibo Mouele, 60’Cacciatori [E], 61’Rosa. All’84′ espulso Frascerra dell’Elpidiense per gioco falloso) sempre per i rivieraschi .

GROTTAMMARE- Per il 3° anno consecutivo al Pirani finisce 3-1 Grottammare-Elpidiense Cascinare.
Vittoria importantissima per il Grottammare (al 2° successo consecutivo) contro l’Elpidiense Cascinare che dà seguito al successo di Pagliare. I biamco-rossoblu cadono al “Pirani” sotto i colpi di Iachini (al 6° centro stagionale con la maglia del Grottammare, il 9° in questo campionato sommando i 3 realizzati con la maglia del Pagliare), Mastrojanni (al 7° centro stagionale) ed Alessandrini (al 2° centro stagionale; convocato per il Torneo delle Regioni). Il risultato si sblocca sul finire della prima frazione di gioco grazie ad una stoccata di Iachini che non lascia scampo ad Ascenzi.
Al 26′ della ripresa arriva il raddoppio grazie a Mastrojanni che trasforma un rigore fischiato per fallo sul neo entrato Matteo Cameli. La gara torna in bilico quando, alla mezzora, viene concesso un penalty anche agli ospiti per un presunto fallo di Pergolizzi su Tidei. Morlacco non sbaglia. Dopo qualche minuto di apprensione arriva il definitivo 3-1 di Alessandrini, bravo a finalizzare un contropiede al 90′. Per sapere se sarà salvezza bisognerà aspettare il posticipo del giovedi tra Corridonia e Vismara.

AZIONI PRIMO TEMPO
11’ cross di De Cesare per Alessandrini ma Tidei lo anticipa al momento del colpo di testa vincente
22’ assist perfetto di Alessandrini per Mastrojanni che batte di prima intenzione ma superlativo è Ascenzi a respingere
33’ altra grande occasione sui piedi di Mastrojanni che riceve palla da Iachini ma cincischia e quando tira la difesa manda in corner
37’ Bracciotti sfugge a Gibbs che poi recupera mandando in corner
38’ Iachini ci prova da fuori area ma il pallone sfila sul fondo
43’ GOL DEL GROTTAMMARE: Berardini porge la palla a Iachini che prende la mira e la infila all’angolino basso dove Ascenzi non può nulla : 1-0.
46′ dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
7’ tiro di Bracciotti che arriva debole tra le braccia di Beni
9’ bel cross dalla sinistra di Pergolizzi che trova sul secondo palo solo Alessandrini ma sparacchia alto da buona posizione
15’ episodio dubbio in area biancoceleste dove Bracciotti cade a terra dopo contrasto con De Cesare
21’ punizione dai 30 metri di Gibbs che fa fare bella figura ad Ascenzi che devia in corner. Dal corner ci prova ancora Gibbs, questa volta di testa, ma il pallone è sul fondo.
26’ RIGORE PER IL GROTTAMMARE: Iachini corre lungo l’out di destro e la serve a Matteo Cameli che viene atterrato nettamente da Cerquozzi. Per l’arbitro è rigore che Mastrojanni trasforma superando Ascenzi : 2-0
29’ Alessandrini riceve palla da Cameli e fugge in contropiede ma il cross viene anticipato dalla difesa
30’ RIGORE ANCHE PER L’ELPIDIENSE CASCINARE: Pergolizzi affronta in area Tidei che cade ed è ancora rigore. Sul dischetto Morlacco batte Beni che aveva intuito la direzione della palla: 2-1
34’ ci prova Bracciotti ma il pallone è debole
45’ GOL DEL GROTTAMMARE: lancio di Calvaresi per Alessandrini che in velocità supera Ascenzi per il 3-1
48’ Mastrojanni fugge in contropiede, aggira Ascenzi che però gli fa perdere il tempo poi serve Iachini ma l’azione sfuma.
50’ dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del match

Statistiche GROTTAMMARE:
Serie Positiva in corso: 2 successi consecutivi.
Vittorie: 11 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati, di nuovo col Trodica, poi con Monturanese, di nuovo con Cagliese e Tolentino, poi con Pagliare e di nuovo con l’Elpidiense)
Pareggi: 7 (Con Monturanese, Corridonia, Castelfidardo. Folgore Falerone Montegranaro, di nuovo col Corridonia, poi con Vismara e Vigor Senigallia) .
Sconfitte: 14 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare, Montegiorgio e di nuovo con Urbania, Biagio Nazzaro, Forsempronese e Samb).
Gol fatti: 31 (15 in casa e 16 in trasferta) con 10 diversi marcatori: Alessandrini (2), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (4), Ferrara (3), Dion Gibbs (1), Iachini (6 di cui 1 su rigore), Lombardo (1), Mastrojanni (7 di cui 1 su rigore) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore; poi passato alla Folgore Falerone). Ai 10 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 37 (22 in casa e 15 fuori).
Differenza reti: -6 (31-37)
Capocannoniere: Saverio Mastrojanni con 7 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 17 (su 16 gare in casa): 5 successi, 2 pareggi e 9 ko interni.
Punti esterni:23 (su 16 gare in trasferta): 6 successi, 5 pari e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 81.
Media inglese: -24

Statistiche ELPIDIENSE CASCINARE:
Serie Negativa in corso: 2 ko consecutivi.
Vittorie: 7 (Con Vismara, Monturanese, Urbania, di nuovo col Vismara, poi con Pagliare e Montegiorgio e di nuovo con la Monturanese).
Pareggi: 9 (Con Forsempronese, Vigor Senigallia, Pagliare, Trodica, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Corridonia, Portorecanati, Folgore Falerone Montegranaro e Cagliese).
Sconfitte: 16 (Con Corridonia, Samb, Portorecanati, Folgore Falerone Montegranaro, Montegiorgio, Castelfidardo, Cagliese, Grottammare, Tolentino, Forsempronese, Vigor Senigallia di nuovo con la Samb, poi con Trodica, di nuovo col Castelfidardo poi con l’Urbania e di nuovo col Grottammare).
Gol fatti: 36 (15 in casa e 21 in trasferta) con 10 diversi marcatori: Berdini (1), Bosoni (1), Bracciotti (13), Caselli (1), Frascerra (3), Morlacco (9 di cui 2 su rigore), Niccolini (3) , Riccardo Raffaeli (2), Rotaro (1) e Daniele Vitali (2).
Gol subiti: 56 (26 in casa e 30 in trasferta)
Differenza reti: -20 (36-56).
Capocannoniere: Luca Bracciotti con 13 reti all’attivo.
Punti interni: 13 (su 16 gare casalinghe): 3 successi, 4 pari e 9 ko interni.
Punti esterni: 17 (su 16 gare in trasferta): 4 successi, 5 pari e 7 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 7.
Ammonizioni: 93.
Media inglese: -34.
L’ Elpidiense Cascinare è una squadra di Sant’Elpidio a Mare (Fermo) che gioca le sue partite interne allo Stadio Vincenzo Ciccalè di Cascinare (frazione di Sant’Elpidio a Mare). La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 11a a pari punti (34) col Corridonia ottenendo salvezza diretta evitando play out in quanto meglio messa come differenza reti nei confronti della formazione maceratese.
La formazione di Daniele Fanì (che ha rilevato alla 18a giornata l’esonerato Paolo Siroti) nell’attuale campionato è 14a in classifica a pari punti (30) con Forsempronese e Pagliare e dunque in piena zona play out a -6 dalla salvezza diretta. 30 punti in 32 partite frutto di 7 successi (1-2 sul campo del Vismara alla 3a giornata , 1-0 interno con la Monturanese all’11a, 0-2 ad Urbania alla 14a , 2-1 interno col Vismara alla 20a, altro 0-2 esterno stavolta a Pagliare alla 23a, 3-1 interno col Montegiorgio alla 27a e 2-3 a Monte Urano alla 28a), 9 pareggi (0-0 a Fossombrone alla 1a giornata, 2-2 interno con la Vigor Senigallia alla 4a, 0-0 sempre interno col Pagliare alla 6a, 1-1 sempre interno col Trodica alla 9a, 3-3 a Chiaravalle 16a, 1-1 a Corridonia alla 19a, altro 1-1 stavolta a Portorecanati alla 24a, ancora un 1-1 stavolta interno con la Folgore Falerone alla 25a e di nuovo un 1-1 stavolta a Cagli alla 30a) e 15 ko (0-3 interno col Corridonia alla 2a giornata, 3-1 sul campo della Samb alla 5a, 1-2 interno col Portorecanati alla 7a, 4-2 a Montegranaro all’8a, 4-1 a Montegiorgio alla 10a, 1-0 a Castelfidardo alla 12a, 0-1 interno con la Cagliese alla 13a, altro 0-1 interno stavolta col Grottammare alla 15a, 1-2 interno col Tolentino alla 17a, 0-1 interno con la Forsempronese alla 18a, 5-1 a Senigallia alla 21a, 1-2 interno con la Samb alla 22a, 1-0 sul campo del Trodica alla 26a, 1-3 interno col Castelfidardo alla 29a ed 1-5 sempre interno stavolta con l’Urbania alla 31a) .
In Coppa Italia la squadra blu-rosso-bianco è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 5 con un solo punto, perdendo 3-2 (8′ Marcoaldi, 19′ Adamoli, 33′ Bracciotti [E], 70′ Morlacco [E], 82′ De Marco) sul campo del Montegiorgio e poi pareggiando 1-1 ( 8′ Bracciotti [E], 94′ Giorgio Mariani [M]) in casa con la Monturanese.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 242 volte, 1 oggi)