TABELLINO DI PAGLIARE-GROTTAMMARE 0-1 (1° T. 0-0)
PAGLIARE:D’Ettorre, Bizzarri, Galié, Dario Casali, Piergiorgio Ciotti, Filipponi, Gregori (55’Poli), Massi (77′ Galanti), Palma, Tedeschi e Merlonghi. A disposizione: Acciaroli, Orsetti, Sabatini, Pica e Tamburrini. Allenatore: Giuseppe De Amicis.
GROTTAMMARE: Beni, Lombardo (88’Camilli), Pergolizzi, Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma, Alessandrini (97), Berardini, Mastrojanni, De Cesare e Iachini (83’Quintili 94). A disposizione: Ripa, Egidi (96), Spinelli (94), Matteo Cameli (95) e Giallonardo (96). Allenatore: Luigi Zaini.
Arbitro: Paolo Bitonti di Bologna, coadiuvato dagli Assistenti: Giacomo Caporaletti di Macerata e Daniele Busilacchi di Ancona.
Reti: 75’De Cesare (G)
Ammoniti: Merlonghi (P), Lombardo (G), Casali (P), De Palma (G), Gregori (P), Iachini (G), Beni (G) e Berardini (G).
Angoli: 0-3.
Recuperi: 2’+4′.
Spettatori: 150 circa.
Curiosità: All’andata al Pirani è finita 0-2 (68′Tedeschi, 87′Galanti. Al 66′ espulso Monaco Di Monaco del Grottammare per doppia ammonizione) per il Pagliare. La scorsa stagione al Comunale Oasi di Spinetoli finì 1-1 (10′Rosa [G], 87′ De Luca [P]. Al 61′sul risultato di 1-0 espulso Crocetti del Pagliare per gioco ritenuto scorretto).

SPINETOLI-Il Grottammare fa il colpo grosso a Pagliare e compie un deciso passo avanti nella lotta per la conquista della salvezza. 1-0 è il risultato finale con il gol partita alla mezzora della ripresa grazie a Nicolò De Cesare che finalizza un perfetto cross di Iachini battendo l’ex D’Ettorre. Gli uomini di Zaini hanno lottato su ogni pallone contro un avversario che aveva un disperato bisogno di punti per uscire dalla zona calda della classifica. Questi tre punti ottenuti, lo ricordiamo, in uno scontro diretto, sono un buon viatico per la prossima difficile sfida che opporrà i biancocelesti all’Elpidiense Cascinare mercoledi 9 aprile allo Stadio “Pirani”.

AZIONI PRIMO TEMPO
13’ imbucata per Palma che arriva a tu per tu con Beni e tira sull’esterno della rete ma era offside
17’ partita dai ritmi bassissimi giocata prevalentemente a centrocampo
23’ ci prova dalla lunga distanza Mastrojanni ma il pallone finisce ampiamente sul fondo 26’ punizione dal limite di Bizzarri che incoccia sulla barriera
27’ azione personale di Palma che si libera di tre uomini e tira ma è facile per Beni
28’ sponda di Mastrojanni per l’accorrente De Cesare che tira di prima intenzione ma il pallone è sul fondo
31’ ci prova ancora De Cesare ma il tiro è ciabattato e finisce fuori
47’ dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
1’ tiro altissimo di Alessandrini da buona posizione
4’ punizione di Iachini che finisce molto alto
5’ ci prova Merlonghi dal limite in girata ma la palla sorvola di poco la traversa
11’ cross interessante di Lombardo dalla destra che trova D’Ettorre pronto all’uscita
12’ Mastrojanni la serve ad Alessandrini che, al limite, se la aggiusta sul destro e tira ma D’Ettorre non ha problemi
15’ grande occasione per il Grottammare: Mastrojanni assist di petto per De Cesare che spara a tre metri da D’Ettorre che riesce a bloccare la palla
17’ grande tiro di Merlonghi di controbalzo che non finisce lontanissimo dai pali di Beni
22’ tiro di Iachini dal limite dell’area che rimbalza davanti a D’Ettorre ma per sua fortuna finisce fuori
25’ punizione dal limite di Filipponi che colpisce la barriera
26’ girata in area piccola di Mastrojanni che D’Ettorre blocca in tuffo. Dall’altra parte il neo entrato Poli ha una bella occasione ma tira addosso a Beni.
30’ GOL DEL GROTTAMMARE: grande azione sulla destra di Iachini che mette in mezzo dove si avventa De Cesare che mette alle spalle di D’Ettorre: 0-1. E’ il gol partita che potrebbe valere la salvezza.
37’ punizione dal limite di Iachini che finisce sul fondo 40’ punizione dal limite di Poli col pallone che sfiora la traversa
49’ dopo quattro minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della partita.

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie: 10 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati, di nuovo col Trodica, poi con Monturanese, di nuovo con Cagliese e Tolentino, poi con Pagliare)
Pareggi: 7 (Con Monturanese, Corridonia, Castelfidardo. Folgore Falerone Montegranaro, di nuovo col Corridonia, poi con Vismara e Vigor Senigallia) .
Sconfitte: 14 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare, Montegiorgio e di nuovo con Urbania, Biagio Nazzaro, Forsempronese e Samb).
Gol fatti: 28 (12 in casa e 16 in trasferta) con 10 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (4), Ferrara (3), Dion Gibbs (1), Iachini (5 di cui 1 su rigore), Lombardo (1), Mastrojanni (6) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore; poi passato alla Folgore Falerone). Ai 10 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 36 (21 in casa e 15 fuori).
Differenza reti: -8 (28-36)
Capocannoniere: Saverio Mastrojanni con 6 gol all’attivo.
Punti interni: 14 (su 15 gare in casa): 4 successi, 2 pareggi e 9 ko interni.
Punti esterni:23 (su 16 gare in trasferta): 6 successi, 5 pari e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 78.
Media inglese: -24

Statistiche PAGLIARE:
Vittorie: 6 (Con Portorecanati, Cagliese, Grottammare, Corridonia, Montegiorgio e Monturanese)
Pareggi: 12 (Con Vismara, Vigor Senigallia, Elpidiense Cascinare, Montegiorgio, Monturanese, Biagio Nazzaro, Forsempronese, di nuovo con la Vigor Senigallia, poi con Folgore Falerone, Trodica, Castelfidardo ed Urbania).
Sconfitte: 13 (Con Samb, Folgore Falerone Montegranaro, Trodica, Castelfidardo, Urbania, Tolentino, Vismara, di nuovo con la Samb, poi con Portorecanati, Elpidiense e Cagliese, di nuovo col Tolentino, poi con Grottammare).
Gol fatti: 31 (21 in casa e 10 fuori) con 13 diversi marcatori: Bizzarri (4), Casali (1), Caselli (1), Cesani (1), Galanti (1), Jari Iachini (3-poi passato al Grottammare), Ludovisi (1), Massi (3), Merlonghi (3), Palma (3), Poli (6 di cui 1 su rigore) , Schicchi (1) e Tedeschi (2). Ai 13 marcatori bianco-rossi va aggiunta l’autorete di Nwanze (Montegiorgio)
Gol subiti: 46 (26 in casa e 20 fuori)
Differenza reti: -15 (31-46).
Capocannoniere: Fabio Poli con 6 gol (di cui 1 su rigore) all’attivo.
Punti interni: 18 (su 16 gare casalinghe): 4 successi, 6 pareggi e 6 ko interni.
Punti esterni: 12 (su 15 gare in trasferta): 2 successi , 6 pareggi e 7 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 3 .
Ammonizioni: 89.
Media inglese: -33.
Il Pagliare è una squadra dell’omonima frazione (Pagliare del Tronto) di Spinetoli (Ascoli Piceno). La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche giunse 8° con 38 punti.
La formazione di Giuseppe De Amicis (che ha rilevato alla 24a giornata l’esonerato Matteo Padalino), nell’attuale campionato è 14a in classifica a pari punti (30) con Elpidiense e Forsempronese e dunque in piena zona play out a -6 dalla salvezza diretta. 30 punti in 31 partite frutto 6 successi (4-3 interno col Portorecanati alla 5a giornata, 3-1 sempre interno con la Cagliese all’11a, 0-2 a Grottammare alla 14a, 2-0 interno col Corridonia alla 17a, 4-3 sempre interno stavolta col Montegiorgio alla 25a e 0-2 a Monte Urano alla 26a), 12 pareggi (0-0 sul campo del Vismara alla 1a giornata, 1-1 interno con la Vigor Senigallia alla 2a, altro 0-0 esterno , stavolta a Cascinare alla 6a, di nuovo uno 0-0 esterno stavolta a Montegiorgio all’8a, ancora uno 0-0 stavolta interno con la Monturanese alla 9a, 1-1 sempre interno con la Biagio Nazzaro alla 15a, 2-2 a Fossombrone alla 16a, 1-1 a Senigallia alla 19a, 0-0 interno con la Folgore Falerone alla 21a, altro 0-0 stavolta sul campo del Trodica alla 24a, 2-2 interno col Castelfidardo alla 27a ed 1-1 sempre interno stavolta con l’Urbania alla 29a) e 13 ko (0-1 interno con la Samb sul neutro di Grottammare alla 3a giornata, 3-0 a Montegranaro alla 4a, 1-2 interno col Trodica alla 7a, 4-0 a Castelfidardo alla 10a, 2-1 ad Urbania alla 12a, 0-4 interno col Tolentino alla 13a , 2-4 interno col Vismara alla 18a, 3-1 sul campo della Samb alla 20a, 1-0 a Portorecanati alla 22a, 0-2 interno con l’Elpidiense alla 23a, 1-0 a Cagli alla 28a, 3-1 a Tolentino alla 30a e 0-1 interno col Grottammare alla 31a).
In Coppa Italia la squadra bianco-rossa è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 6 con un solo punto, perdendo 1-5 (8′ D’Ippolito , 51′ Poli[P], 69’Monaco Di Monaco , 80’Dion Gibbs , 88′ Monaco Di Monaco , 91′ Ferrara) in casa col Grottammare e poi pareggiando 1-1 (40’Poli [P] su rigore, 71’Borghetti [S]) sul neutro di Grottammare con la Samb.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 311 volte, 1 oggi)