VAL VIBRATA – I carabinieri di Alba Adriatica, diretti dal capitano Raffaele Iacuzio, nell’ambito dell’attività di controllo del territorio, hanno rintracciato ed arrestato due persone su altrettanti ordini di carcerazione emessi dal tribunale di Teramo.

A Corropoli i carabinieri della locale stazione hanno arrestato Alduino Grilli, 65enne del posto, colpevole di evasione dagli arresti domiciliari, ai quali era stato sottoposto per il reato di coltivazione illegale di cannabis, risalente al 2011. Ora dovrà espiare la pena detentiva residua di cinque mesi di reclusione nel carcere di Castrogno.

Nella seconda operazione i carabinieri della stazione di Campli hanno invece rintracciato ed arrestato, mettendolo ai domiciliari, Remo Di Amario, 43enne del posto, responsabile del reato di rifiuto dell’accertamento dell’uso di sostanze stupefacenti.

L’uomo dovrà espiare la pena detentiva di tre mesi di arresto perché giudicato colpevole del reato suddetto, commesso l’8 marzo 2009 a Giulianova a seguito di un controllo dei carabinieri.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 815 volte, 1 oggi)