GROTTAMMARE – Una mostra e tanti versi in omaggio a chi l’arte l’ha coltivata in ogni sua forma, dalla poesia in lingua e dialetto e alla letteratura, al canto, al teatro come commediografo e attore, all’ultimo periodo della sua vita intento a dipingere con acquarelli e tempere il suo paese.  L’evento è stato organizzato da L’Arca dei Folli, di cui Plinio Spina fu tra i primi ad aderire. Due giorni d’arte in collaborazione e con il patrocinio del Comune di Grottammare.

L’Evento è legato ai ludi “Il Bambino creativo 2014”, concorso che assegna riconoscimenti, ai migliori allievi, classi e scuole su disegno, scultura, poesia, racconto, esecuzione musicale. I ludi dedicati allo stesso Plinio e a Micio Gian Paolo Proietti. Tema del 2014 Cavalieri, Dame e Trovatori: antiche e nuove gesta di nobili d’animo e poeti.

Quindi, sabato 5 aprile e domenica 6 presso la Sala Kursaal di Grottammare si svolgerà “Sulla risacca di questo Mare”, un verso di Plinio Spina, il cantore di Grottammare, che diventa una mostra d’arte e una serata di poesia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 192 volte, 1 oggi)