CUPRA MARITTIMA – Arriva nelle Marche “cinemAutismo”, la prima rassegna cinematografica italiana dedicata all’autismo e alla sindrome di Asperger. Organizzata dall’Associazione Museo Nazionale del Cinema a Torino già da sei edizioni, la rassegna sbarca anche in centro Italia grazie alla collaborazione con Omphalos Onlus “autismo & famiglie” e il sostegno di Regas.

La prima edizione marchigiana di “cinemAutismo Marche” propone quattro giorni di proiezioni in quattro città diverse: si inizia mercoledì 2 aprile, Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo, a Fermo, presso il Cinema Multiplex Super 8 e si prosegue sabato 5 aprile a Cupra Marittima presso il Cinema Margherita e venerdì 11 aprile a Jesi presso il Teatro Studio V. Moriconi per poi concludersi venerdì 18 aprile a Pesaro presso la Sala del Quartiere Muraglia.

“Siamo molto contenti di essere riusciti a portare cinemAutismo nelle Marche – racconta Gianfilippo Di Benedetto, presidente di Omphalos – E’ tanto tempo che avevamo in mente questo progetto e grazie alla collaborazione con l’Associazione Museo Nazionale del Cinema di Torino e i curatori di cinemAutismo Marco Mastino e Ginevra Tomei siamo finalmente riusciti a organizzare questa prima edizione che si terrà contemporaneamente alla rassegna torinese. Abbiamo sposato sin da subito l’idea di provare ad avvicinare il grande pubblico all’autismo attraverso l’immediatezza e il fascino dell’immagine cinematografica e siamo curiosi di scoprire come questo progetto sarà accolto nella nostra regione”.

Nei quattro appuntamenti verrà proposto il delicato e pluripremiato film cinese Ocean Heaven di Xue Xiaolu con Jet Li nei panni di un padre che tenta di avviare verso l’autonomia il figlio autistico. Ad anticipare la proiezione, il cortometraggio d’animazione El viaje de Maria dell’illustratore spagnolo Miguel Gallardo, un poetico viaggio di due genitori alla scoperta dell’autismo della figlia.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 343 volte, 1 oggi)