SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sgominata un’organizzazione criminale che gestiva stupefacenti lungo la costa di San Benedetto del Tronto, Roseto e Giulianova. Special modo la cocaina.

La squadra mobile di Ascoli ha arrestato cinque persone durante l’operazione “Splinter Cell”. Il traffico di cocaina risale all’estate 2013. Lo stupefacente era destinato ad essere spacciato  nei vari locali della movida. La droga proveniva da Napoli e dalla Spagna per essere poi smistata nelle Marche e nell’Abruzzo. Al blitz compiuto il 29 marzo hanno partecipato le forze dell’ordine di Ascoli, Teramo, San Benedetto e Fermo.

Gli arrestati sono: P. P., 26 anni di Colonnella, S. M., 42 anni di San Benedetto, H. G., 30 anni di San Benedetto (albanese), E. E. N., 27 anni di San Benedetto (albanese). Agli arresti domiciliari A. C., romena di 23 anni.

I cinque sono indagati anche per delle rapine compiute nelle province di Ascoli e Fermo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.406 volte, 1 oggi)