SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il circolo culturale Riviera delle Palme di San Benedetto quest’anno compie trenta anni. E rinnova le sue cariche per i prossimi tre anni. L’assemblea dei soci, aperta anche a sostenitori e simpatizzanti, è in programma per il 26 marzo alle 17.30 nella sede di viale Colombo 90, presso il Mercato Ittico di San Benedetto.

In quell’occasione sarà nominato il nuovo consiglio direttivo e saranno inoltre presentate le iniziative da realizzare nel corso del 2014. Il presidente uscente è Vittorio Ricci. Il circolo fu fondato nel 1984 dal compianto Giuseppe Lupi (premio Truentum del Comune di San Benedetto nel 2006), insieme con altri, e da allora organizza il premio per la narrativa e la saggistica “Riviera delle palme”, già “Premio del tascabile”. Nell’ambito del premio, cui la stampa nazionale ha sempre dato risalto, sono state a San Benedetto personalità della cultura italiana come Umberto Eco, Giorgio Bassani, Tahar Ben Jelloun, Giuseppe Pontiggia, Luigi Pintor, Aldo Nove, Alberto Asor Rosa e molti altri.

Per diciotto anni, inoltre, il circolo ha organizzato alla Palazzina azzurra il “Festival internazionale della poesia”, diretto a lungo dal poeta e critico Maurizio Cucchi. Un’esperienza conclusa per mancanza di fondi. L’attività del circolo, in effetti, va avanti grazie in proprio luogo al volontariato, tanto più in tempi di contrazione delle sponsorizzazioni pubbliche e private, e nonostante le molte dichiarazioni sull’importanza della cultura. Dal 1986, inoltre, il circolo pubblica una rivista periodica, molto apprezzata in città per l’approfondimento di tematiche culturali e le immagini di cui si avvale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)