GROTTAMMARE – Si avvia alla conclusione la diciannovesima stagione di proposte culturali organizzata dall’Associazione Blow Up di Grottammare che s’intitola “La grande incertezza – Intelligenza e decadenza tra offese e voglia di ripartire”.

Il 25 marzo alle ore 21.15, presso la Sala Kursaal di Grottammare, sarà proposta la proiezione del film di Bob Fosse “Lenny”. L’iniziativa s’inserisce in una sezione dal titolo “Aspettando la XXX edizione del Cabaret… Amore mio!”. Infatti, il film di Bob Fosse racconta la carriera di Lenny Bruce, comico ed entertainer divenuto famoso negli anni 50 per il suo modo di aggredire pubblico e società. Fu il primo uomo di spettacolo a usare in pubblico le parolacce “a quattro lettere” (in italiano anche a cinque) e a parlare dei piaceri delle droghe. Perseguitato dalle autorità, muore di droga a quarant’anni nel 1966, protestatario fino all’ultimo giorno. Fosse ha dato del noto showman un ritratto a più piani per definire il suo malessere e il suo ruolo di critico del costume. Ottima prova di Dustin Hoffman e della Perrine nella parte della moglie.

L’ingresso è gratuito con la tessera Fic 2013-2014 che al prezzo ribassato di cinque euro (anziché dieci) permetterà di partecipare liberamente anche alle ultime iniziative della stagione.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 101 volte, 1 oggi)