SAN BENEDETTO DEL TRONTO – E’ arrivata la primavera. Con il sole e il caldo sono tornate anche le zanzare. Un problema che sembra abbia già raggiunto livelli importanti.

Il presidente del quartiere Porto d’Ascoli Centro, Elio Core, ha ricevuto molte telefonate ed email di cittadini che segnalano la presenza di sciami di zanzare lungo il tratto del fosso Collettore e Scolmatore nelle vicinanze della scuola media Cappella. Inoltre, sempre a detta del presidente, ci sono foto che evidenziano una grande quantità di sterpaglie lungo il letto di scorrimento con il ristagno di acque che consentono la proliferazione degli insetti. Non bastassero le zanzare, si registrano lamentele per le condizioni delle strade e dei marciapiedi sporchi nei pressi di via Esino, 4 novembre, via Metauro, via Ticino e via Tronto.

Per questi motivi il presedente Elio Core ha inviato una lettera all’assessore Canducci chiedendo una disinfestazione per prevenire già da adesso i disagi dovuti agli sciami delle zanzare e di prendere provvedimenti per combattere lo stato di precarietà e degrado nel quartiere. Richiamando comunque i cittadini a un maggior controllo e di segnalare chi non rispetta le disposizioni emanate.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 742 volte, 1 oggi)