SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Fondazione Pietraia dei Poeti e il maestro Marcello Sgattoni sono da anni impegnati a promuovere l’arte contemporanea quale mezzo di comunicazione e strumento volto a trasmettere modi, stili e linguaggi dei nostri tempi. Con il compito di ampliare l’offerta culturale del museo la Fondazione bandisce un concorso pubblico, aperto a tutti gli scultori, italiani ed esteri: il primo concorso di scultura “Museo Pietraia dei Poeti”.

Il concorso nasce con l’obiettivo di cercare espressioni significative in cui l’artista comunichi le varietà dell’essere trasformandole nella forma. Il concorso è aperto ad artisti che sappiano proporre progetti inediti, da realizzarsi in qualsiasi materiale, purché frutto di personale lavorazione manuale; il tema è libero e si darà maggiore valenza ai progetti che diano spazio alle problematiche della disabilità, del disagio e della diversità e che siano accessibili alla lettura tattile dei non vedenti.

La giuria dedicata alla selezione e alla designazione dei vincitori sarà costituita dai membri della fondazione Pietraia dei Poeti e dai selezionatori da loro prescelti. Essa provvederà ad esaminare tutti i progetti pervenuti, ne valuterà l’idea creativa e sceglierà, tra tutti gli artisti partecipanti, fino a un massimo di venti progetti. I venti artisti selezionati dovranno confermare per iscritto la loro effettiva partecipazione al concorso e l’accettazione di tutte le regole stabilite dal bando.

Tra i venti partecipanti selezionati, la giuria individuerà entro il 30 giugno 2014 le tre opere vincitrici; al primo classificato andrà un assegno di mille euro mentre al secondo e al terzo un assegno di cinquecento euro. Dal 4 luglio al 25 agosto 2014, i 20 bozzetti consegnati verranno esposti presso l’area museale del museo Pietraia dei Poeti. Info e regolamento su www.pietraiadeipoeti.it

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 528 volte, 1 oggi)