ACQUAVIVA PICENA – Giovedì 20 marzo i dipendenti della Roland Europe di Acquaviva seguiranno con due pullman la delegazione sindacale convocata dalla Regione Marche in Ancona, per proseguire la trattativa con la multinazionale e le istituzioni, in relazione alla procedura di mobilità.

Nel frattempo, i lavoratori dell’azienda hanno effettuato mercoledì mattina una manifestazione di due ore davanti ai cancelli della ditta. Lo scopo della protesta era quello di modificare la posizione della Roland a favore di una maggiore trasparenza rispetto alle manifestazioni d’interesse delineatesi per rilevare l’attività, nonché di ottenere una migliore tutela economica di tutti i lavoratori, “a fronte della perdita del posto di lavoro in un territorio falcidiato dalla crisi che irrimediabilmente preclude ogni possibilità di rioccupazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 390 volte, 1 oggi)