1-ZUCCHERI 6: Ha un conto aperto coi cugini Mounsif: al 28’ respinge in corner di Zohir, al 34’ viene infilzato da Samir. Ordinaria amministrazione nella ripresa. Incolpevole sui gol in particolar modo sull’Eurogol imparabile di Braccioni

2-FIORE 5,5: Mosconi ogni tanto lo inserisce e lui che non ha il ritmo partita per cui trova un po’ di difficoltà all’inizio. Deve giocare con più continuità. Esce al 46’ per lasciar posto a Viti

3-AMARANTI 6: Trova grosse difficoltà nel marcare il furetto Sacchi specialmente nel primo dove non oltrepassa quasi mai la metà campo. Nella ripresa da un contributo maggiore battendo punizioni dalla 3/4 e calci d’angoli.

4-VENTANNI 6: è un giocatore dotato di molto dinamismo ed è piu’ bravo in fase di impostazione che in quella difensiva: infatti al 9’ perde ingenuamente un pallone al limite dell’ area che per poco non permette all’Urbania di andare subito in vantaggio. Esce al 76’.

5-BORGHETTI 6: Ultimamente è un po’ sfortunato in trasferta: come a Castelfidardo commette un errore sulla ¾ che permette a Mounsif di realizzare il gol del pareggio. Questo rimane l’unico errore in difesa mentre in alcuni disimpegni offensivi litiga col pallone tra i piedi.

6-SEYE MAME 6: Solito dominatore dell’ area di rigore, non ha grosse responsabilità ma rimane il fatto che anche oggi la Samb è uscita dal campo con due gol sul groppone

7-PADOVANI 7: Per fortuna che non doveva scendere in campo poiché non era in condizioni fisiche perfette! Realizza una doppietta prima con un rasoterra al 34’ poi solo in area al 44’. Meno brillante nella ripresa quando doveva concludere da solo invece che servire i compagni e rimedia un’ammonizione al 64’ per un fallo ingenuo sul portiere.

8-BALDININI 6: Anonimo nel primo tempo, un po’ meglio nella ripresa in cui sfiora il gol del 3-1 al 49’ ma da lui ci si attende di piu’.

9-TOZZI BORSOI 6: Anche se oggi non è stato molto preciso davanti alla porta, tiene sempre in apprensione la difesa avversaria. Smorza di testa il pallone per il facile raddoppio di Padovani.

10-PICCIONI 6,5: Due tiri nello dello specchio della porta nei primi 45’ facili preda di Celato. Poi al 44’ da un suo cross nasce il gol del 2-1. Ingiustamente annullato un gol al 67’ in cui rimedia anche un assurdo cartellino giallo. Nella ripresa si è scambiato di ruolo con Padovani ma il suo rendimento è stato costante. Bravo.

11-FEDELI 5,5: Troppo pochi gli spazi per un giocatore dal suo fisico. D’altra parte le fasce sono ben presidiate per cui incontra grosse difficoltà sugli spazi stretti.

VITI 5,5 (dal 56’ al posto di FIORE): Mosconi lo impiega forse per la maggior esperienza rispetto a Fiore ma lui sbaglia molto rimediando anche un’ ammonizione al 90’.

GALLI N.G. (dal 76’ al posto di Ventanni): Costretto inizialmente ad occupare un ruolo non propriamente suo cerca di farsi vivo anche in area dopo l’entrata di Fabiani ma trova poco spazio.

FABIANI n.g. (dall’ 84’ al posto di Piccioni): pochi minuti per l’ arrembaggio finale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 471 volte, 1 oggi)