CHIETI – Disavventura per due studenti dell’Università D’Annunzio originari di San Benedetto del Tronto. Nella notte tra l’11 e il 12 marzo sono stati aggrediti vicino a un pub di viale Benedetto Croce, a Chieti Scalo. Sono finiti entrambi all’ospedale cittadino, un ragazzo di 24 anni ha subito lievi contusioni guaribili in pochi giorni mentre l’amico di 22 anni ha subito la rottura del naso guaribile in circa un mese. Hanno raccontato di essere stati picchiati, senza apparente motivo, da un gruppo di coetanei che però non conoscono.

Nell’ambiente si mormora che non è la prima volta che accade un episodio del genere tra le strade di Chieti. La causa di tanta violenza sembra dovuta all’abuso di alcol.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.416 volte, 1 oggi)