SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Oltre alle risse, ai roghi e ai furti, la Riviera registra anche un elevato aumento d’infrazioni stradali dovute per lo più allo stato di ebbrezza.

Nella notte del 9 marzo la Polizia Stradale ha compiuto vari controlli sul litorale adriatico e ha contestato diciassette infrazioni per guida in stato di ebbrezza con dodici patenti di guida che sono state ritirate. Inoltre sono state registrate altre diciassette contravvenzioni alle norme di comportamento del codice stradale. Sono stati posti sotto fermo amministrativo due veicoli.

È stata fatta, quindi, un’efficiente operazione per prevenire incidenti stradali dovuti all’abuso di alcool.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 657 volte, 1 oggi)