Servizio di Massimo Falcioni, riprese e montaggio Arianna Cameli.
In onda su Super J nel telegiornale delle ore 19, canale 603 Marche e Val Vibrata, 634 Abruzzo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “Alcuni di voi hanno già deciso quale sarà la scuola su cui intervenire. Non so se è la stessa che sceglierò io”. Lo dice il sindaco Gaspari, a proposito della lettera ricevuta da Matteo Renzi nella quale si chiedeva di segnalare una scuola da ristrutturare con soldi statali.

“Risponderò entro il 15 marzo”, fa sapere il numero uno di Viale De Gasperi. “Speriamo che Renzi allenti il patto di stabilità e ci conceda questo finanziamento”. La documentazione che verrà inviata alla presidenza del Consiglio dovrà contenere una spiegazione sintetica sullo stato dell’arte dell’edificio scelto. Nel frattempo, le vicende della Curzi approderanno in Consiglio Comunale a fine mese, dove verrà votata una variante per il cambio di destinazione che consenta lo spostamento del plesso all’interno degli uffici del Palazzo di Giustizia.

Nella stessa assise sarà approvato il Bilancio di Previsione 2014. “Stiamo lavorando nel migliore dei modi – informa il sindaco – stiamo raggiungendo una quadra economica, adesso la politica deve fare le sue scelte. C’è un tavolo sul Bilancio che si riunisce una, due volte a settimana. E’ propositivo e di monitoraggio. Abbiamo compiuto un passo avanti notevolissimo, appena ci sarà una condivisione lo approveremo in giunta”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 429 volte, 1 oggi)