SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’officina meccanica, attrezzata di tutto punto, per dare assistenza ai corridori durante la corsa. Una sorta di ammiraglia professionale al servizio degli atleti, in caso di guasto meccanico, forature e problemi al telaio.

La novità assoluta – gestita dalla Zeppa Bike di Ancona e dal Tecno Ciclo di San Benedetto con il supporto, dopo la linea d’arrivo, dei meccanici della Digioek di Pescara – la si potrà sperimentare alla Gran Fondo San Benedetto del Tronto Frw che, il prossimo 4 maggio, sulla Riviera delle Palme, celebrerà la sua quinta edizione.

Su tutto il percorso saranno infatti dislocati un centinaio di uomini della Protezione Civile, una vera e propria task-force che, per amore della bicicletta, garantirà un servizio logistico degno di un evento professionistico. Il viale dello Sport e parte del lungomare saranno completamenti chiusi al traffico. Una scelta voluta dall’amministrazione di San Benedetto che, in questo modo, ha voluto valorizzare al massimo una rassegna che, anche sul piano della promozione turistica, garantirà un importante indotto a tutto il territorio.

Tra le numerose novità dell’edizione 2014, ricordiamo infine l’omaggio per tutti gli iscritti che prevede un soggiorno gratuito per sabato 3 maggio, purché accompagnati da una persona pagante (amico, compagno di squadra o altro). L’elenco delle strutture ricettive convenzionate è consultabile sul sito ufficiale della rassegna (www.gfsanbenedettodeltronto.it).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 736 volte, 1 oggi)