SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comitato di quartiere di Porto d’Ascoli ha restituito integralmente la somma versata da 65 volontari per la realizzazione della seconda edizione del Carnevale presso la Piazza Cristo Re. Un appuntamento annullato all’ultimo e per il quale erano stati raccolti ben 1880 euro. “A loro vanno i nostri ringraziamenti per la grande disponibilità dimostrata – dichiara il presidente Elio Core – ciò a conferma che tale iniziativa è sentita dai cittadini della zona”.

Core specifica anche che le spese sostenute per l’avvio della preparazione tecnico-organizzativa sono state a carico del Comitato. “L’evento veniva realizzato esclusivamente con i contributi volontari dei residenti, senza l’impiego di risorse pubbliche. Riteniamo che la manifestazione avrebbe regalato momenti di allegria, di spensieratezza e veicolo promozionale per la città e per detto territorio”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.090 volte, 1 oggi)