GROTTAMMARE – Meglio aver amato e perso che non aver mai amato. Così scriveva Oscar Wilde. Un giovane di Grottammare evidentemente non condivideva il pensiero del celebre scrittore. Infatti, nella notte tra il 2 e il 3 marzo, è stato tratto in arresto per aver inveito sotto casa dell’ex ragazza. I carabinieri, allertati dalla donna, l’hanno trovato in piedi sul tettuccio della propria auto mentre insultava a tutto spiano l’ex fidanzata.

Non era la prima volta che la molestava. Il ragazzo è stato fermato con l’accusa di stalking.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.609 volte, 1 oggi)