SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Gli imprevisti non hanno fermato l’organizzazione di Scultura Viva che giungerà alla conclusione della prima fase intorno alla metà di marzo con il Simposio che poi terminerà a giugno.

La mancata partecipazione all’ultimo per motivi personali di due delle artiste invitate, la street painter Lucy McLauchlan e della scultrice bulgara Liliya Pobornikova, ha richiesto l’impegno degli organizzatori per trovare dei sostituti degni di nota che mantenessero alto lo standard dell’evento. Per questo, nonostante l’impossibilità di sostituire la pittrice inglese con un’altra artista dello stesso sesso a causa della ristretta quota femminile nel mondo dei graffiti, interverrannoo street painter spagnolo Mr.Chapu e la scultrice coreana Yo Young Im.

Il primo, nome reale Josè Manuel Rodriguez Trigueros, è un muralista molto conosciuto in Europa e appartenente alla scuola spagnola come Dulk, altro partecipante al Simposio e vista la loro conoscenza non si esclude la realizzazione di un unico murale di 12 metri di lunghezza a quattro mani. Ho Young Im invece è una giovane scultrice della Corea del Sud che risiede a Chung-nam e che ha girato il mondo arrivando anche in Russia, Argentina e Nuova Zelanda.

Faranno parte della sezione Pittura Murale anche l’italiano ZED1 e la sambenedettese Grazia Carminucci, mentre nella sezione Scultura, oltre alla coreana Yo Young Im, parteciperanno la californiana Dana O’Donnell, l’italiano Francesco Mazzotta ed il sambenedettese Elia Orrù.

Una volta ricevuti tutti i bozzetti delle opere da realizzare, si aprirà la seconda fase organizzativa che sarà centrata sulla progettazione del catalogo a colori della manifestazione artistica.

La realizzazione del Simposio sarà curata dall’Associazione “l’altrArte” insieme al Comune di San Benedetto del Tronto e a Capitaneria di Porto, Associazione Albergatori “Riviera delle Palme” e la Ditta Elettropneumatica. Tra gli sponsor invece il Lions Club Host, San Benedetto del Tronto, la  Edilware, Tuttocolori, la Morganti Service ed importante l’aiuto del Circolo Nautico.

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 393 volte, 1 oggi)