TABELLINO DI GROTTAMMARE -FORSEMPRONESE 0-1
GROTTAMMARE: Beni, Lombardo, Pergolizzi , Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma (46′ Camilli), Giallonardo (96)- (54′ Alessandrini 97), Berardini, Mastrojanni, De Cesare e Iachini. A disposizione: Ripa, Egidi (96), Spinelli (94), Quintili (94) e Matteo Cameli (95). Allenatore: Luigi Zaini
FORSEMPRONESE: Ditomaso, Rosetti, Rosati, Barbieri (86’Giacomo Marcolini), Piersanti, Sannipoli, Capoccia (79′ Bertozzi), Patrassi, Bucefalo, Menconi e Muratori (91’Radi). A disposizione: Eusepi, Battistelli e Polidori. Allenatore: Michele Fucili.
Arbitro: Filippo Giaccaglia di Jesi coadiuvato dagli assistenti: Jacopo Bregoli di Fermo e Mirco Albanesi di Macerata.
Reti: 8′ Bucefalo (F).
Espulsi: al 54′ il vice tecnico Pietro Zaini (G) per proteste ed al 92′ Bucefalo (F) rosso diretto per gioco falloso ed il tecnico Fucili (F) per proteste.
Ammoniti: De Palma (G), Patrassi (F), Sannipoli (F), Pergolizzi (G) e Lombardo (G).
Angoli: 5-1.
Recuperi: 1’+5′.
Spettatori: 100 circa.
Curiosità: Anche all’andata a Fossombrone è finita 1-0 (30′Alessandro Rossi su rigore. Espulsi tutti per proteste: al 72′Alessandro Rossi della Forsempronese, all’85′il tecnico del Grottammare Luigi Zaini ed al 91′ il Diesse della Forsempronese Buoncompagni) per la Forsempronese. La scorsa stagione al Pirani finì 1-2 (21’ Schicchi [G],49′ Simone Luchetti , 52′ Andrea Marcolini. Espulsi: all’85′ Nardini del Grottammare e Menconi della Forsempronese per reciproche scorrettezze) sempre per i fossombronesi .

GROTTAMMARE-Seconda sconfitta interna consecutiva per il Grottammare (al 13° ko stagionale, l’8° interno) che spreca un prezioso match point per ipotecare salvezza cedendo il passo di misura come all’andata e come la scorsa stagione alla Forsempronese, stavolta per mano di Bucefalo (al 4° centro stagionale) che, mette dentro il gol vittoria, all’8 del primo tempo. Nella ripresa arrembaggio del Grottammare che trova anche il gol pari con Alessandrini ma l’arbitro clamorosamente annulla per sbandieramento dell’assistente Albanesi. Inutili gli assalti finali dei biancocelesti che trovano un Ditomaso molto attento a sventare ogni minaccia. Ben tre espulsioni: Pietro Zaini e mister Fucili dalla panchina e Bucefalo in pieno recupero per un fallo su Pergolizzi.

AZIONI PRIMO TEMPO
2’ punizione dai 20 metri di Menconi con la palla che finisce altissimo
7’ sponda di Mastrojanni per Iachini che ci prova ma la palla finisce fuori
8’ VANTAGGIO FORSEMPRONESE: Bucefalo corre sul filo del fuorigioco lanciato da Barbieri, supera in velocità Pergolizzi e fulmina in diagonale Beni che nulla può : 0-1. Questo risulterà il gol partita
18’ Mastrojanni fugge lungo l’out di destra e crossa in mezzo con Iachini che ci prova in scivolata ma il pallone arriva docile tra le mani di Ditomaso.
21’ bella incursione di Iachini che crossa in mezzo dove Mastrojanni non ci arriva di un soffio a deviare di testa.
25’ sponda di Calvaresi per Iachini che in precario equilibrio manda al lato
27’ azione insistita di Mastrojanni che cerca di superare due uomini e al momento del tiro viene respinto da un difensore
40’ incursione di Menconi che sfrutta qualche indecisione della difesa di casa e arriva di fronte a Beni ma il tiro è debole ed il portiere blocca agevolmente
46’ dopo un minuto di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
7’ tiro di Bucefalo che, deviato, arriva docile tra le braccia di Beni
11’ azione da rugbista di Gibbs che semina avversari e crossa in mezzo poi Sannipoli manda in angolo
22’ punizione dal limite di Berardini, respinge la difesa sui piedi di Iachini che da limite si aggiusta la palla sul destro ma il tiro sfila sul fondo
23’ ci prova Alessandrini ma il pallone è ancora fuori
30’ bella azione del Grottammare che porta al tiro Iachini che al volo impegna in tuffo Ditomaso che respinge lateralmente
31’ spettacolare rovesciata de De Cesare che vede uscire la palla di un soffio
33’ azione tambureggiante del Grottammare con De Cesare che in area piccola devia verso la porta ma Sannipoli sulla linea salva un gol certo.
38’ il Grottammare sta cercando di gettare il cuore contro l’ostacolo e ha messo all’angolo la Forsempronese con Iachini che trova ancora Ditomaso
39’ clamoroso gol annullato ad Alessandrini al quale viene fischiato l’offside che non c’era.
43’ punizione dal limite di De Cesare che esce di pochissimo sopra la traversa
47’ Bucefalo commette un fallo volontario su Pergolizzi e viene espulso
49’ dopo cinque minuti di recupero l’arbitro fischia la fine della partita.

ECCELLENZA MARCHE

Programma della 26a giornata (9a di ritorno) Eccellenza Marche di domenica 2 marzo 2014 ore 15:
Cagliese-Vigor Senigallia (Gara che si giocherà a porte chiuse)
Castelfidardo-Samb sarà diretta dal Signor Federico Pragliola di Terni coadiuvato dagli assistenti: Sebastiano Camela di Fermo e Riccardo Pintaudi di Pesaro
Folgore Falerone Montegranaro – Biagio Nazzaro (Giocata sabato 1° marzo) 1-1 (30′ Magi [B.N.], 34′ Ruben Dario Bolzan [F.F.M.])
Grottammare-Forsempronese (Giocata sabato 1° marzo) 0-1 (8′ Bucefalo. Espulsi: al 54′ il vice tecnico del Grottammare Pietro Zaini per proteste ed al 92′ Bucefalo della Forsempronese, rosso diretto per gioco falloso ed il tecnico della Forsempronese Fucili per proteste)
Montegiorgio-Portorecanati (Giocata sabato 1° marzo) 0-2 (85′ Leonardi, 92′ Garcia. Al 38′ espulso il tecnico del Portorecanati Possanzini per proteste)
Monturanese-Pagliare (Giocata sabato 1° marzo) 0-2 (55′ Merlonghi, 92′ Massi)
Tolentino-Corridonia
Trodica-Elpidiense
Urbania-Vismara

All’andata al Riviera delle Palme è finita 2-1 (5′Borghetti, 33′Piccioni, 72′ Sbarbati [C]) per la Samb

CLASSIFICA: Samb 69 , Castelfidardo 52, Biagio Nazzaro Chiaravalle * 48, Trodica 41, Montegiorgio *40, Folgore Falerone Montegranaro * e Tolentino 39, Portorecanati * 38, Urbania 37, Vismara 32, Grottammare * 31 , Pagliare * 28, Corridonia e Vigor Senigallia 27, Forsempronese * 24, Elpidiense Cascinare 23, Monturanese * 20, Cagliese 8.
*= una gara in più.

Prossimo turno, 27a giornata (10a di ritorno) Eccellenza Marche di domenica 9 marzo 2014 ore 15:
Biagio Nazzaro Chiaravalle -Tolentino (All’andata 3-3)
Corridonia-Grottammare (1-1)
Elpidiense Cascinare-Montegiorgio (1-4)
Forsempronese-Cagliese (2-3)
Pagliare-Castelfidardo (0-4)
Portorecanati-Folgore Falerone Montegranaro (3-3)
Samb-Trodica (1-1)
Vigor Senigallia-Urbania (0-0)
Vismara-Monturanese (1-0)

All’andata al Pirani è finita 1-1 (25′Ferrara [G], 35′Minella [C] ) . La scorsa stagione al Martini di Corridonia finì 3-0 (35’Taglioni, 74′ De Caro, 79′ Okere. All’83′ espulso Petrucci del Grottammare per proteste) per i locali
All’andata la gara giocata sul neutro di Monte San Giusto (Fermo) è finita 1-1 ( 27′ Bartolucci [T], 41′ Padovani [S] )

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie: 9 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati, di nuovo col Trodica, con Monturanese e poi di nuovo con Cagliese e Tolentino)
Pareggi: 4 (Con Monturanese, Corridonia, Castelfidardo e Folgore Falerone Montegranaro) .
Sconfitte: 13 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare, Montegiorgio e di nuovo con Urbania, Biagio Nazzaro e Forsempronese).
Gol fatti: 25 (11 in casa e 14 in trasferta) con 10 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (2), Ferrara (3), Dion Gibbs (1), Iachini (4 di cui 1 su rigore), Lombardo (1), Mastrojanni (6) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore; Poi passato alla Folgore Falerone). Ai 10 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 33 (19 in casa e 14 fuori) .
Differenza reti: -8 (25-33)
Capocannoniere: Saverio Mastrojanni con 6 gol all’attivo.
Punti interni: 13 (su 13 gare in casa): 4 successi, un pareggio ed 8 ko interni.
Punti esterni:18 (su 13 gare in trasferta): 5 successi, 3 pari e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 66.
Media inglese: -21

Statistiche FORSEMPRONESE (Avversario odierno del Grottammare) :
Serie Positiva in corso: 2 risultati utili consecutivi (un successo ed un pareggio)
Vittorie: 6 (Con Castelfidardo, Monturanese, Grottammare, Corridonia, Elpidiense Cascinare e di nuovo col Grottammare)
Pareggi: 6 (Con Elpidiense, Urbania, Vigor Senigallia, Pagliare, Portorecanati e Monturanese).
Sconfitte: 14 (Con Samb, Montegiorgio, Portorecanati, Trodica, Cagliese, Biagio Nazzaro, Tolentino, Folgore Falerone, Vismara, di nuovo con Samb e Montegiorgio, poi con Castelfidardo, di nuovo col Trodica, poi con Urbania).
Gol fatti: 25 (12 in casa e 13 in trasferta) con 11 diversi marcatori: Bucefalo (4 di cui 1 su rigore), Capoccia (1), Cecchini (4), Francesco Giorgini (2), Andrea Marcolini (3 di cui 1 su rigore) , Giacomo Marcolini (1), Menconi (1), Muratori (1), Pagliari (2) Piersanti (1) ed Alessandro Rossi (4 di cui 2 su rigore; poi passato all’Urbania). Agli 11 diversi marcatori bianco-azzurri va aggiunta l’autorete di Fiore (Samb).
Gol subiti: 46 (19 in casa e 27 in trasferta).
Differenza reti: -21 (25-46).
Capocannonieri: Alessandro Bucefalo (un rigore trasformato), William Cecchini ed Alessandro Rossi (2 rigori trasformati; poi passato all’Urbania) con 4 reti a testa.
Punti interni: 11 (su 12 gare casalinghe): 2 successi, 5 pareggi e 5 ko interni.
Punti esterni: 13 (su 14 gare in trasferta): 4 successi, un pareggio e 9 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 9
Ammonizioni: 81 .
Media inglese: -26.
La Forsempronese (ex Bikkembergs Fossombrone) è una squadra del comune di Fossombrone in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta quarta con 48 punti senza tuttavia disputare i Play Off in quanto il suo distacco dalla 3a (Montegranaro) era di 10 punti.
La formazione di Michele Fucili (confermato), nell’attuale campionato è 15a con 24 punti in 26 partite frutto di 6 successi (1-0 interno col Castelfidardo alla 5a Giornata, 1-3 a Monte Urano all’8a , altro 1-0 interno stavolta col Grottammare alla 9a, 1-2 a Corridonia alla 14a, 0-1 a Cascinare alla 18a ed altro 0-1 stavolta a Grottammare alla 26a), 6 pareggi (0-0 interno con l’Elpidiense alla 1a Giornata, ancora uno 0-0 interno stavolta con l’Urbania alla 7a, di nuovo uno 0-0, stavolta a Senigallia alla 15a, 2-2 interno col Pagliare alla 16a giornata, 0-0 sempre interno stavolta col Portorecanati alla 21a e 2-2 ancora interno stavolta con la Monturanese alla 25a) e 14 ko (4-3 sul campo della Samb alla 2a Giornata, 0-2 interno col Montegiorgio alla 3a, 5-0 a Portorecanati alla 4a, 4-0 sul campo del Trodica alla 6a, 3-2 a Cagli alla 10a, 2-4 interno con la Biagio Nazzaro all’11a, 2-0 a Tolentino alla 12a, 2-3 interno con la Folgore Falerone alla 13a , 1-0 sul campo del Vismara alla 17a, 1-3 interno con la Samb alla 19a, 3-1 a Montegiorgio alla 20a, 1-0 a Castelfidardo alla 22a, 1-3 interno col Trodica alla 23a e 2-0 ad Urbania alla 24a). In Coppa Italia la squadra bianco-azzurra ha passato il 1° turno vincendo il Girone Triangolare 1 con 6 punti vincendo 1-2 (27′ Alessandro Rossi su rigore, 37′ Ciabocchi [C] , 52′ Cecchini. Al 77′ Giovannini della Cagliese ha fallito il rigore del possibile 2-2) sul campo della Cagliese e poi battendo 2-0 (70′Alessandro Rossi su rigore, 76′ Pagliari) tra le mura amiche l’Urbania. Nel 2° turno (valevole come semifinali) è stata inserita nel Girone Triangolare 1 con Castelfidardo e Tolentino. Nella 1a Giornata del 16 ottobre ha perso in casa col Tolentino per 0-1 (85′ Iori. All’86′espulso per proteste Andrea Marcolini della Forsempronese e poi in rapida successione sempre per proteste il tecnico della Forsempronese Fucili, il massaggiatore Profili e direttamente dalla panchina il giocatore Gallo). Nella 2a giornata del 6 novembre ha perso 4-2 (10’Coccioli [F], 30’Andrea Marcolini [F], 56’Dell’Aquila, 58’Taddei, 65’Ciccioli e 68’Dell’Aquila) sul campo del Castelfidardo venendo eliminata dal trofeo.

STATISTICHE SAMB :
Serie Positiva in corso: 25 risultati utili consecutivi (22 successi e 3 pareggi), 6 successi di fila.
Vittorie: 22 (Con Vigor Senigallia , Forsempronese, Pagliare, Vismara, Elpidiense, Montegiorgio, Portorecanati, Castelfidardo, Urbania, Monturanese, Grottammare, Cagliese, Corridonia, Biagio Nazzaro, di nuovo con Vigor Senigallia, Forsempronese, Pagliare, Vismara ed Elpidiense Cascinare, poi con Folgore Falerone e di nuovo con Montegiorgio e Portorecanati).
Pareggi: 3 (Con Folgore Falerone Montegranaro, Trodica e Tolentino)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 54 (di cui 3 su rigore; 30 in casa e 24 in trasferta) con 12 diversi marcatori : Baldinini (7), Borghetti (2), Diarra (1), Fedeli (2), Guido Galli (2), Padovani (13 di cui 1 su rigore) , Piccioni (4), Tozzi Borsoi (17 di cui 2 su rigore), Traini (1), Varriale (1), Ventanni (1) e Davide Viti (2). Ai 12 diversi marcatori rossoblu va aggiunta l’autorete di Pierluigi (Corridonia).
Gol subiti: 19 (11 in casa e 8 in trasferta). Non subisce gol da 3 gare consecutive (281 minuti complessivi)
Differenza reti: +35 (54-19).
Capocannoniere: Romano Tozzi Borsoi con 17 reti (di cui 2 su rigore).
Punti interni: 37 (su 13 gare casalinghe): 12 successi interni ed un pareggio.
Punti esterni: 32 (su 12 gare in trasferta): 10 successi e 2 pareggi esterni.
Espulsioni (di giocatori): 5 (Baldinini, Borghetti, Fedeli , Giulio Gorini e Davide Viti)
Ammonizioni: 56.
Media inglese: +18.

Statistiche CASTELFIDARDO (Prossimo avversario della Samb):
Serie Positiva in corso: 4 risultati utili consecutivi (3 successi ed un pareggio).
Vittorie: 16 (Con Grottammare, Cagliese, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Tolentino, Vismara, Vigor Senigallia, Pagliare, Portorecanati, Elpidiense, Urbania , Monturanese, di nuovo con Cagliese e Biagio Nazzaro, poi con Forsempronese, Corridonia e di nuovo con la Vigor Senigallia)
Pareggi: 4 (Con Corridonia, Montegiorgio, Grottammare e Vismara)
Sconfitte: 5 (Con Forsempronese , Samb, Trodica, Folgore Falerone e Tolentino)
Gol fatti: 40 (23 in casa e 17 in trasferta) con 12 diversi marcatori: Belelli (1), Ruben Carboni (2), Dell’Aquila (7 di cui 1 su rigore), Elia Donzelli (4), Fermani (1), Marconi (2), Ortolani (1), Panti (2) , Romanski (2), Sbarbati (9 di cui 1 su rigore) Simoncelli (5 di cui 1 su rigore) e Tassi (3). Ai 12 diversi marcatori bianco-verdi va aggiunta l’autorete di Meglio (Vismara).
Gol subiti: 15 (6 in casa e 9 in trasferta).
Differenza reti: +25 (40-15).
Capocannoniere: Lorenzo Sbarbati con 9 (di cui 1 su rigore) gol all’attivo.
Punti interni: 28 (su 13 gare casalinghe) : 8 successi interni, 4 pareggi ed un ko.
Punti esterni: 24 (su 12 gare in trasferta): 8 successi e 4 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 .
Ammonizioni: 56 .
Media inglese: +1.
Il Castelfidardo è una squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona. Neopromossa in Eccellenza (dove è approdata per la 1a volta nella sua storia) avendo vinto il campionato di Promozione Marche Girone A . Vinse anche la finale in gara unica (giocata a Montegiorgio) di Supercoppa di Promozione (giocata tra la vincente del Girone A e quella del Girone B) contro il Montegiorgio battuto 1-3.
Nell’attuale campionato, la formazione di Roberto Mobili (confermato) è seconda in classifica con 52 punti in 25 giornate frutto di 16 successi (1-5 a Grottammare alla 1a Giornata, 3-0 interno con la Cagliese alla 2a, 1-2 a Chiaravalle alla 3a, 1-0 interno col Tolentino alla 4a, 1-2 sul campo del Vismara alla 7a, 5-1 interno con la Vigor Senigallia all’8a, 4-0 interno col Pagliare alla 10a, 0-1 a Portorecanati all’11a, 1-0 interno con l’Elpidiense alla 12a, 0-1 ad Urbania alla 16a, 3-2 interno con la Monturanese alla 17a, 1-2 a Cagli alla 19a, 3-0 interno con la Biagio Nazzaro alla 20a, 1-0 sempre interno stavolta con la Forsempronese alla 22a, 0-2 a Corridonia alla 23a e 0-1 a Senigallia alla 25a), 4 pareggi (0-0 interno col Corridonia alla 6a Giornata, 1-1 interno col Montegiorgio alla 14a, altro 0-0 sempre interno col Grottammare alla 18a ed 1-1 ancora interno stavolta col Vismara alla 24a) e 5 ko (1-0 a Fossombrone alla 5a giornata, 2-1 sul campo della Samb alla 9a, 1-0 sul campo del Trodica alla 13a , 0-1 interno con la Folgore Falerone alla 15a ed 1-0 a Tolentino alla 21a).
In Coppa Italia la squadra bianco-verde è giunta in finale poi persa contro il Montegiorgio .
I fidardensi hanno passato il 1° turno vincendo il Girone Triangolare 2 con 4 punti pareggiando 1-1 (17′ Cossa [V] su rigore, 39′ Dell’Aquila [C] su rigore) in casa col Vismara e poi espugnando per 0-2 (53′ Sbarbati , 69′ Simoncelli) il campo della Vigor Senigallia.
Nel 2° turno (valevole come semifinali) la squadra di Mobili è stata inserita nel Girone Triangolare 1 con Forsempronese e Tolentino. Nella 1a Giornata del 16 ottobre ha riposato. Il 6 novembre ha superato tra le mura amiche la Forsempronese per 4-2 (10’Coccioli [F], 30’Andrea Marcolini [F], 56’Dell’Aquila, 58’Taddei, 65’Ciccioli e 68’Dell’Aquila). Ed il 27 novembre ha impattato 0-0 a Tolentino approdando in finale grazie alla migliore differenza reti nei confronti dei cremisi. Nella finale di Fermo come già detto è stata sconfitta 1-0 (68′ Adami) dal Montegiorgio.

Statistiche CORRIDONIA (prossimo avversario del Grottammare nella 27a giornata):
Serie Positiva in corso: 2 risultati utili consecutivi: (un successo a tavolino ed un pareggio).
Vittorie: 6 (Con Elpidiense Cascinare, Cagliese, Folgore Falerone, Vismara, Portorecanati e di nuovo con la Cagliese *)
Pareggi: 9 (Con Portorecanati, Monturanese, Castelfidardo, Grottammare, Vigor Senigallia, Elpidiense, Montegiorgio, di nuovo con Monturanese, poi con Urbania).
Sconfitte: 10 (Con Trodica, Montegiorgio , Urbania, Tolentino, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Samb, Pagliare, di nuovo col Trodica, poi con Castelfidardo).
Gol fatti: 21 di cui 3 a tavolino (9 in casa e 12 di cui 3 a tavolino in trasferta) con 11 diversi marcatori: Di Giosaffatte (1), Francioni (4; poi passato alla Vigor Senigallia), Fusari (1), Giordano (1), Marani (1), Francesco Mariani (1), Minella (5 di cui 2 su rigore), Pistelli (1), Sensi (1), Taglioni (1) e Zancocchia (1). Agli 11 diversi marcatori rosso-verdi vanno aggiunte le 3 reti a tavolino contro la Cagliese.
Gol subiti: 29 (16 in casa e 13 in trasferta).
Differenza reti: – 8 (21-29).
Capocannoniere: Santiago Minella con 5 (di cui 2 su rigore) reti .
Punti interni: 11 (su 12 gare casalinghe): 2 successi, 5 pareggi e 5 ko interni .
Punti esterni: 16 (su 13 gare in trasferta): 4 successi, 4 pareggi e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 7.
Ammonizioni: 67 .
Media inglese: -22.
Il Corridonia è una squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta 11a a pari punti (34) con l’Elpidiense Cascinare, ma quest’ultima era messa meglio come differenza reti e dunque si è salvata direttamente mentre la squadra rosso-verde ha dovuto disputare lo spareggio play out vinto (1-0) sul campo contro la Cagliese. Ma in estate dopo aver in un primo tempo respinto il ricorso (sul fatto che prima dell’inizio della partita di spareggio play out , il calciatore della Cagliese Painelli fu dapprima colpito ad un braccio con una bomboletta spray, poi con un pugno al volto e con schiaffi da due tesserati del Corridonia) della Cagliese, la giustizia sportiva lo ha accolto nel 2° grado di giudizio, retrocedendo il Corridonia, poi riammesso in seguito a domanda di ripescaggio.
La formazione di Emiliano Da Col (nuovo), nell’attuale campionato è 13 a pari punti (27) con la Vigor Senigallia. 27 punti in 25 partite frutto di 6 successi (0-3 a Cascinare alla 2a Giornata , 3-2 interno con la Cagliese alla 7a, 1-0 sempre interno con la Folgore Falerone all’11a, 0-1 sul campo del Vismara alla 15a, 0-2 a Portorecanati alla 18a e 0-3 * a tavolino a Cagli alla 24a) 9 pareggi (0-0 interno col Portorecanati alla 1a Giornata, di nuovo uno 0-0 interno stavolta con la Monturanese alla 5a, ancora uno 0-0 stavolta esterno, a Castelfidardo alla 6a, 1-1 a Grottammare alla 10a, altro 0-0 stavolta a Senigallia alla 13a, altro 1-1 stavolta interno con l’Elpidiense alla 19a, 2-2 sempre interno, stavolta col Montegiorgio alla 21, altro 2-2 stavolta esterno, a Monte Urano alla 22a ed 1-1 interno con l’Urbania alla 25a) e 10 ko (0-2 interno col Trodica alla 3a Giornata, 1-0 a Montegiorgio alla 4a , 3-0 ad Urbania all’8a, 0-1 interno col Tolentino alla 9a, altro 3-0 esterno stavolta a Chiaravalle alla 12a, 1-2 interno con la Forsempronese alla 14a, 0-3 sempre interno stavolta con la Samb alla 16a, 2-0 a Pagliare alla 17a, 1-0 sul campo del Trodica alla 20a e 0-2 interno col Castelfidardo alla 23a).
In Coppa Italia la squadra rosso-verde è stata eliminata nel Girone Triangolare 3 chiudendo con 0 punti dopo aver perso 0-1 (58′ Di Crescenzo) in casa con la Biagio Nazzaro e 3-1 (8′ Cinotti su rigore, 35′ Zancocchia [C], 51′ Iori su rigore, 67′Kakuli) sul campo del Tolentino.
*= Ha vinto 0-3 a tavolino la gara di Cagli valevole per la 24a giornata sospesa all’85′ sull’1-3 per un cancello forzato e lancio di oggetti da parte dei tifosi locali .

SERIE D GIRONE F

PROGRAMMA DELLA 25A GIORNATA (7A DI RITORNO) SERIE D GIRONE F DI DOMENICA 2 MARZO 2014 ORE 14,30:
Amiternina-Jesina
Bojano-Sulmona
Celano Marsica-Alma Juventus Fano
Civitanovese-Isernia
Matelica-Recanatese
Olympia Agnonese -Maceratese
Renato Curi Angolana -Giulianova (Giocata sabato 1° marzo) 2-1 (23’ Broso [G], 47′ p.t. Isotti , 78′ Vespa. Al 92′ espulso Cipressi dell’Angolana per doppia ammonizione)
Termoli-Fermana
Vis Pesaro-Ancona 1905

CLASSIFICA : Ancona 1905 * 54, Matelica 47, Termoli 44, Vis Pesaro 42, Maceratese 40, Giulianova ° 38, Jesina 35, Sulmona 33, Civitanovese e Fermana 32, Celano Marsica 31, Olympia Agnonese 29, Alma Juventus Fano 28, Recanatese 27, Amiternina 25, Renato Curi Angolana ° 21, Isernia * 18 , Bojano * 3 .
*=un punto di penalizzazione : Ancona per la nota vicenda (della scorsa stagione) Luca Bellucci, Isernia e Bojano per non essersi presentate in campo nei rispettivi match interni (persi poi a tavolino) dell’8a giornata contro la Civitanovese e dell’11a giornata contro il Giulianova.
°= una gara in più.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 437 volte, 1 oggi)