SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Entra nel vivo la procedura che porterà all’approvazione del Piano Operativo di Riqualificazione Urbana (PORU), il nuovo strumento urbanistico previsto dalla legge regionale 22/2011 che il Comune di San Benedetto ha deciso di utilizzare per definire un nuovo disegno urbano finalizzato a migliorare la qualità della città e del paesaggio.

In vista della scadenza del 7 aprile, data entro la quale i privati e gli operatori dovranno presentare le eventuali manifestazioni di interesse a partecipare alla procedura di riqualificazione della città, l’Amministrazione comunale ha predisposto una fase di supporto per la predisposizione delle proposte.

Per giovedì 6 e giovedì 27 marzo, sempre con inizio alle 16,30, nell’auditorium comunale, sono in programma due incontri con i tecnici organizzati con il contributo degli ordini professionali e delle associazioni di categoria del comparto edile.

Nei due incontri saranno presentate le linee guida per la predisposizione delle manifestazioni di interesse da parte dei privati, esaminati casi applicativi e ipotesi di intervento nonché si darà spazio a domande e quesiti da parte degli intervenuti. Saranno presenti i tecnici comunali dell’Ufficio di Piano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 222 volte, 1 oggi)