SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Intorno alle 22 del 26 febbraio una banda criminale (forse partenopea) ha fatto irruzione nella Dhl di via Val Tiberina, in zona Agraria. I due dipendenti presenti sono stati immobilizzati con delle corde. Hanno dichiarato che sono stati minacciati con delle pistole da due uomini mentre altre sei persone hanno iniziato a caricare su un furgone quintali di pacchi e poco dopo sono scappati.

Il materiale trafugato consiste in giocattoli della Clementoni. Ancora sconosciuto l’ammontare del danno subito dall’azienda. Il commissariato sambenedettese sta indagando sulla vicenda.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.139 volte, 1 oggi)