SAN BENEDETTO DEL TRONTO – La Guardia di Finanza ha sgominato una serie di articoli carnevaleschi, commercializzati da due ditte cinesi di Grottammare e San Benedetto, risultati non conformi agli standard della sicurezza. Sono state compiute multe per 62 mila euro e posti sotto sequestro diecimila articoli privi dei necessari certificati di conformità e non uniformi alle prescrizioni imposte dal “codice del consumo”, fondamentale per le garanzie sulla sicurezza dei prodotti destinati ai mercati.

Gli articoli sequestrati sono giocattoli, vestiti, maschere di carnevale, bombolette spray, bigiotteria per adolescenti, accessori per abbigliamento, orologi, palline igroscopiche e coriandoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 463 volte, 1 oggi)