MARTINSICURO – Danira Micozzi vince il Festival della Melodia. La cantante truentina si è aggiudicata la finalissima della kermesse musicale al Palafiori di Sanremo.

A premiarla il direttore di Radio Parsifal, Luciano Marrone, al termine di uno spettacolo presentato da Paolo Minnucci con 8 concorrenti provenienti da diverse regioni della penisola, ognuno dei quali ha gareggiato con un brano inedito appositamente composto per l’occasione. Sul podio anche Angelica Pompeo di Moscufo (Pescara) e Gaia Anglani di Milano. I  premi della giuria e della critica “Ivan Graziani” sono stati assegnati a Carlo Di Fabbio di Montesilvano e ad Angela Dagruma di Fermo. L’ugola marchigiana è stata omaggiata proprio da Filippo Graziani, protagonista sul palco del Teatro Ariston e figlio dell’indimenticato artista teramano.

“Un sogno che si avvera – ha esclamato dopo la premiazione una commossa Danira Micozzi – è stato tutto molto bello e dedico il primo posto a tutta la grande famiglia del Festival”.

Il Festival della Melodia è una rassegna canora abruzzese nata 20 anni fa che poi ha assunto una connotazione nazionale e ogni anno dà la possibilità a tanti giovani cantanti esordienti di esibirsi davanti ad una giuria qualificata.

Il trionfo di Danira è stato accolto con entusiasmo a Martinsicuro e sono arrivati puntuali anche i complimenti del primo cittadino, Paolo Camaioni: “A nome dell’Amministrazione Comunale che ho l’onore di rappresentare – scrive il sindaco sulla sua pagina facebook  –  porgo rallegramenti infiniti alla nostra giovane che, con la sua voce di rara intensità, continua a mietere successi e riconoscimenti in giro per l’Italia, veicolando anche il buon nome della nostra città. L’ennesima dimostrazione di come a Martinsicuro l’eccellenza trovi sempre terreno fertile”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 594 volte, 1 oggi)