TORTORETO – Sottoscrive un contratto di fornitura elettrica a nome di un ignaro imprenditore, ma viene rintracciato e denunciato. A finire nei guai è M.M, un libero professionista di 43 anni residente a Tortoreto.

Le indagini da parte dei carabinieri erano iniziate quando l’imprenditore tortoretano, vedendosi recapitare fatture per consumi di energia elettrica mai effettuati, si era recato presso la locale stazione e aveva denunciato l’accaduto.

Grazie ai controlli e le verifiche incrociate con l’Enel, i militari sono riusciti a risalire ad M.M, che ora dovrà rispondere delle accuse di truffa e sostituzione di persona.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 328 volte, 1 oggi)