TABELLINO DI TOLENTINO-GROTTAMMARE 1-3 (1°T. 0-1)
TOLENTINO: Carnevali, Fede, Federico Ruggeri, Frinconi, Andrea Ciotti, Nicolosi, Iori, Minopoli, Cinotti, Nardini (76’Bernabei) e Mercuri (53’Mandorlini). A disposizione: Brandi, Bergamini, Kakuli, Romagnoli e Gobbi. Allenatore: Aldo Clementi
GROTTAMMARE: Beni, Lombardo, Pergolizzi (59’Camilli), Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma, Giallonardo (96), Berardini, Mastrojanni, De Cesare (90’Alessandrini 97) e Iachini. A disposizione: Ripa, Egidi (96), Spinelli (94), Quintili (94) e Matteo Cameli (95). Allenatore: Luigi Zaini
Arbitro: Andrea Bindella di Pesaro coadiuvato dagli assistenti: Mirko Fumarola di Ancona ed Andrea Leopizzi, anch’egli di Ancona .
Reti: 36′ Dion Gibbs (G) , 50′ Mastrojanni (G). 58′ Cinotti (T), 70′ Iachini (G).
Espulsi: all’82’ Federico Ruggeri (T) per doppia ammonizione.
Ammoniti: Federico Ruggeri (T-2 volte) ed Andrea Ciotti (T) .
Angoli: 2-2 .
Recuperi: 1’+3′.
Spettatori: 200 circa.
Curiosità: All’andata al Pirani è finita 2-0 (27′De Cesare, 87′ Alessandrini) per il Grottammare. La scorsa stagione al Della Vittoria di Tolentino finì 1-1 (27’Cognigni [T] su rigore , 39′Petrucci [G]. Al 25′espulso Ludovico Capriotti del Grottammare per fallo da ultimo uomo e da rigore) .

TOLENTINO-Prova di forza del Grottammare che sbanca il “Della Vittoria” di Tolentino e conquista tre punti importantissimi in chiave salvezza. Apre le marcature un pezzo di bravura di Dion Gibbs che mette dentro il primo gol stagionale con una spettacolare rovesciata.
All’inizio del secondo tempo arriva il raddoppio di Mastrojanni (al 6° centro stagionale) che fugge in solitaria verso la porta avversaria e fredda Carnevali. Dopo l’1-2 di Cinotti (al 12° centro stagionale), ci pensa Iachini (al 4° centro con la maglia del Grottammare in questo campionato , il 7° complessivo se si contano anche gli altri 3 messi a segno con quella del Pagliare) a fissare il risultato sul 3-1 finale piazzando la palla all’angolino basso dove Carnevali non può arrivarci.

AZIONI PRIMO TEMPO
3’ Iachini ci prova dal limite ma il tiro è telefonato per Carnevali
9’ azione insistita del Grottammare che porta ancora al tiro Iachini dopo il velo di De Cesare ma la palla finisce alta
15’ in questo primo quarto d’ora il ritmo è decisamente blando
18’ primo tiro della gara per il Tolentino con Nardini che ci prova al volo ma non inquadra la porta
31’ punizione di Berardini per la testa di Gibbs che indirizza sotto la traversa ma Carnevali con un colpo di reni manda in angolo
36’ VANTAGGIO DEL GROTTAMMARE: angolo di De Cesare, sponda di testa di Mastrojanni che trova sul secondo palo Gibbs il quale si produce in una spettacolare rovesciata fulminando Carnevali: 0-1.
46’ dopo un minuto di gioco l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
2’ Ruggeri scambia con Cinotti e tira ma il pallone sorvola di poco la traversa
4’ RADDOPPIO DEL GROTTAMMARE: rilancio di Lombardo che pesca Mastrojanni che vola verso la porta avversaria e fulmina Carnevali : 0-2. Vibranti proteste dei padroni di casa che reclamavano l’offiside
5’ ci prova Bernabei ma Beni para senza problemi
6’ Iachini tira ma il pallone sfila sul fondo
12’ slalom di De Cesare e tiro di Calvaresi. Para Carnevali
13’ GOL DEL TOLENTINO: Mandorlini sfugge a Gibbs e la crossa verso il secondo palo dove trova Cinotti che indisturbato insacca l’1-2
24’ TERZO GOL DEL GROTTAMMARE: Iachini conquista palla al limite, si accentra e insacca il 3-1 all’angolino basso con Carnevali che non ci può arrivare: 1-3
27’ Corner del Tolentino, Minopoli in girata coglie il palo a Beni battuto
34’ Mastrojanni fugge ancora sul filo del fuorigioco e arrivato in area viene anticipato da Ciotti in recupero disperato.
36’ tiro di Camilli con Carnevali che para
45’ decisione cervellotica dell’arbitro che si inventa una punizione a due in area per un presunto errore di Beni nel rilancio. Minopoli tira contro il muro.
48′ dopo tre minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie: 9 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati, di nuovo col Trodica, con Monturanese e poi di nuovo con Cagliese e Tolentino)
Pareggi: 4 (Con Monturanese, Corridonia, Castelfidardo e Folgore Falerone Montegranaro) .
Sconfitte: 12 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare, Montegiorgio e di nuovo con Urbania e Biagio Nazzaro).
Gol fatti: 25 (11 in casa e 14 in trasferta) con 10 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (2), Ferrara (3), Dion Gibbs (1), Iachini (4 di cui 1 su rigore), Lombardo (1), Mastrojanni (6) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore; poi passato alla Folgore Falerone). Ai 10 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 32 (18 in casa e 14 fuori) .
Differenza reti: -7 (25-32)
Capocannoniere: Saverio Mastrojanni con 6 gol all’attivo.
Punti interni: 13 (su 12 gare in casa): 4 successi, un pareggio e 7 ko interni.
Punti esterni:18 (su 13 gare in trasferta): 5 successi, 3 pari e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 63.
Media inglese: -18

Statistiche TOLENTINO :
Vittorie:10 (Con Montegiorgio, Cagliese, Folgore Falerone, Corridonia, Forsempronese, Pagliare, Elpidiense Cascinare, Trodica, Castelfidardo e di nuovo con la Cagliese)
Pareggi: 9 (Con Trodica, Monturanese, Urbania, Biagio Nazzaro, Vigor Senigallia, Samb, di nuovo con Monturanese ed Urbania e poi con Folgore Falerone Montegranaro).
Sconfitte: 6 (Con Castelfidardo, Grottammare, Vismara, Portorecanati, Montegiorgio e di nuovo col Grottammare).
Gol fatti: 37 (19 in casa e 18 in trasferta) con 10 diversi marcatori: Bergamini (1), Bernabei (4), Cinotti (12 di cui 2 su rigore), Andrea Ciotti (3), Fede (1), Frinconi (2), Iori (3) , Mandorlini (5) , Nardini (3) e Federico Ruggeri (1). Ai 10 diversi marcatori cremisi vanno aggiunte le autoreti di Fenucci (Biagio Nazzaro) e Spinozzi (Monturanese).
Gol subiti: 28 (17 in casa ed 11 in trasferta).
Differenza reti: +9 (37-28).
Capocannoniere: Francesco Cinotti con 12 (di cui 2 su rigore) reti all’attivo.
Punti interni: 16 (su 12 gare casalinghe): 4 successi, 4 pareggi e 4 ko interni.
Punti esterni: 23 (su 13 gare in trasferta): 6 successi, 5 pareggi e 2 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori):2.
Ammonizioni: 56.
Media inglese: -10.
Il Tolentino è una squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta sesta con 43 punti.
La formazione di Aldo Clementi (nuovo), nell’attuale campionato è 6a con 39 punti in 25 partite frutto di 10 successi (1-2 a Montegiorgio alla 2a giornata, 3-0 interno con la Cagliese alla 5a, 4-2 sempre interno con la Folgore Falerone alla 7a, 0-1 a Corridonia alla 9a, 2-0 interno con la Forsempronese alla 12a, 0-4 a Pagliare alla 13a, 1-2 a Cascinare alla 17a, 1-3 sul campo del Trodica alla 18a, 1-0 interno col Castelfidardo alla 21a ed 1-2 a Cagli alla 22a) , 9 pareggi (1-1 interno col Trodica alla 1a giornata, poi altro 1-1 interno stavolta con la Monturanese alla 3a, ancora un 1-1 stavolta ad Urbania nel recupero della 6a giornata, 3-3 interno con la Biagio Nazzaro alla 10a , di nuovo un 1-1 stavolta a Senigallia all’11a, 0-0 sul campo della Samb nel recupero della 15a giornata, 1-1 a Monte Urano alla 20a, 0-0 interno con l’Urbania alla 23a ed 1-1 a Montegranaro alla 24a) e 6 ko (1-0 sul campo del Castelfidardo alla 4a giornata, 2-0 sul campo del Grottammare all’8a, 1-3 interno col Vismara alla 14a, 2-3 sempre interno stavolta con il Portorecanati alla 16a, 0-1 ancora interno stavolta col Montegiorgio alla 19a ed 1-3 interno col Grottammare alla 25a) .
In Coppa Italia (vinta nella stagione 2011/12) la squadra cremisi si è fermata in “semifinale”. Dopo aver passato il 1° turno vincendo il Girone Triangolare 3 con 6 punti, frutto di 2 successi: 2-3 (25´ Trudo [B.N.], 35´ Cinotti su rigore, 55´ Tommaso Gabrielloni [B.N.], 70´ Nicolosi , 79´ Bernabei) sul campo della Biagio Nazzaro e 3-1 (8′ Cinotti su rigore, 35′ Zancocchia [C], 51′ Iori su rigore, 67’Kakuli) interno col Corridonia, nel 2° turno (valevole come semifinali) è stata inserita nel Girone Triangolare 1 con Castelfidardo e Forsempronese. Nella 1a giornata del 16 ottobre ha vinto sul campo della Forsempronese per 0-1 (85′ Iori).Il 6 novembre ha riposato tornando poi in campo il 27 novembre quando ha impattato 0-0 con il Castelfidardo non riuscendo a raggiungere la finale del trofeo regionale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 259 volte, 1 oggi)