Camerino-Porto d’Ascoli 0-0

CAMERINO: Marsili, Gagliardi (46′ Salvetti), Scocchi (90′ Favale), Bevilacqua, Grasselli, Gentilucci, Vitali, Fede, Santoni, Micucci (70′ Picciotti).

A disposizione: Gatti, Palazzi, Gabrielli, Macovei. Allenatore: Caprodossi/Fede.

PORTO D’ASCOLI: Capriotti D, Leopardi (59′ Oddi), Mercatili, Angelini, Cafini, Virgili, Di Girolamo (57′ Di Lorenzo), Tarli (72′ Capriotti S), Cacciatori, Biancucci, Tagliabue.

A disposizione: Piunti, Cipolloni, Lieti, Pelliccioni. Allenatore: Filippini.

ARBITRO: Beldomenico di Jesi.

ASSISTENTI: Albanesi e Staffolani di Macerata.

NOTE: Ammoniti: Grasselli, Vitali, Cacciatori.

CAMERINO – Ventitreesimo risultato utile consecutivo. Il Porto d’Ascoli non concede sconti: Camerino tenta si assaltare il fortino ospite, la corazzata di mister Filippini sciorina la verve di capolista. Alla fine un punto che si assomma al grande salto finale.

Fin dalle prime battute si prevede un match ostico: da una parte i locali alla disperata ricerca di punti salvezza, dall’altra i biancocelesti intenti a mantenere intatta l’imbattibilità. Scorrono senza particolari sussulti i primi 45 minuti di gioco: qualche conclusione dalla distanza da ambo le parti, la mira non è delle migliori.

Nella ripresa il Camerino cerca di trovare lo spazio giusto per ferire il Porto d’Ascoli: al 63’ Scocchi di testa buca Capriotti ma l’assistente sbandiera il fuorigioco. Sul finire dell’incontro, cross di Vitali per Falcioni che centra il palo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 238 volte, 1 oggi)