PASSO CORDONE: De Mare, Cocco, Di Carlo (12’ st Buonvivere), Cuozzo, Aron, Massascusa, Acconciamessa ( 32’ pt Pavese), Serafini (12’ st Gianpaolo), Masciovecchio, Falone, Marighetti. A disp. Varelli, D’Alessandro, De Leonibus, D’Armi. All. Leone

MARTINSICURO: Di Salvatore, Porfiri, Cucco, Vallese, Veccia, Di Paolo, Fini (39’ st Tommolini Lu.), Ebeye, Pallotta, Nepa (1’ st Travaglini), Valentini (31’ st Corsi).A disp. Chiodi, Granato, Tommolini Lo., Emilii. All. Vagnoni

Arbitro Dell’Orso di pescara ( Cipriani e Frati di Pescara )

Reti: 11’ st Pallotta, 18’ st Buonvivere, 38’ st Porfiri rig.

Note: Ammoniti Massascusa (PC), Di Paolo, Porfiri (MA). Angoli 5 – 5, spettatori 60 circa. Al 15’ pt Di Salvatore para un calcio di rigore a Masciovecchio.

PIANELLA: Il Martinsicuro batte in trasferta il Passo Cordone nel primo incontro del triangolare di semifinale di coppa Abruzzo di promozione. Il secondo incontro sarà tra Virtus Ortona e Passo Cordone, con i biancazzurri che riposeranno per giocarsi poi la qualificazione alla finale con gli ortonesi in casa il 19 marzo.

La gara, giocata nell’impianto Di Pianella, è stata bella soprattutto nella ripresa. Turnover nelle due squadre con i teramani che hanno fatto riposare Cinquegrana, Pezzoli, Antenucci e Piunti, oltre allo squalificato De Cesaris. La cronaca si apre al 4’ quando De mare in uscita travolge Nepa con l’arbitro che fa cenno di proseguire. Passano dieci minuti e la stessa situazione si presenta in area del Martinsicuro con l’arbitro che indica il dischetto tra le proteste degli ospiti. Sul dischetto va Masciovecchio con Di Salvatore che intuisce la traiettoria e blocca la palla. Al 26’ Valentini scende sulla sinistra e serve Ebeye solo in area, ma la sua conclusione di testa si perde lontana dalla porta. Al 37’ su schema di calcio d’angolo degli ospiti la palla arriva a Valentini che perde l’attimo per il tiro. Al 39’ su cross dalla sinistra Masciovecchio si fa deviare la conclusione da due passi. Il tempo si chiude con un gol di Falone annullato per fuorigioco.

Il vantaggio ospite arriva nella ripresa quando all’11’ Pallotta controlla al limite e trova l’angolino. Al 15’ occasione ancora per Valentini con De Mare che alza in angolo. Al 18’ il pareggio di Buonvivere su un calcio di punizione dai 25 metri con la palla che rimbalza davanti alle mani di Di Salvatore e si insacca. Passano due minuti e Valentini si presenta solo davanti al portiere ospite e cerca il pallonetto per superarlo, la palla è lenta e un difensore salva sulla linea. Al 23’ Travaglini si invola in contropiede con il diagonale che si perde a lato. Il gol vittoria al 38’ quando il nigeriano Ebeye va a fondo campo e mette al centro con il cross intercettato da un difensore con il braccio. Per l’arbitro non ci sono dubbi è calcio di rigore. Dal dischetto va Porfiri che fissa il risultato sul definitivo 1-2. Ora spazio alle dichiarazioni dei protagonisti.

LUIGI DI EGIDIO (Presidente): “Sono molto soddisfatto della partita fatta dai miei ragazzi. Voglio portare la Coppa Abruzzo a Martinsicuro e siamo sulla strada giusta”

MARCO DI PAOLO: “Gara intensa e ricca di occasioni da ambo le parti. Arbitraggio non impeccabile ma alla fine il risultato è quello che conta. La società ci ha chiesto uno sforzo in più per portare a Martinsicuro il trofeo e noi ce la metteremo tutta per esaudire questo desiderio. Iniziamo a pensare già da ora alla trasferta di Paterno di domenica dove ci andremo a giocare una buona fetta di campionato”

MAURO TRAVAGLINI: “Una vittoria voluta nonostante tutto e tutti. Un plauso a chi ha giocato di meno e oggi si è fatto trovare pronto dando il massimo per il gruppo, ma ora la testa è già a domenica”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 275 volte, 1 oggi)