GROTTAMMARE – Arte e cinema si coniugano insieme: venerdi 21 Febbraio alle ore 18 presso la sala Kursaal a Grottammare, l’Associazione Blow Up di Grottammare presenta un incontro con Mario Vespasiani e la proiezione del suo cortometraggio Mara as Muse, a seguire interverranno alcuni ospiti che l’artista ha invitato ad approfondire il ruolo delle muse, un tema che Vespasiani ha di recente sviluppato in un catalogo, una mostra, un videoclip e appunto un cortometraggio.

Saranno presenti il filosofo Cesare Catà che parlerà del ruolo delle muse nella letteratura e nella filosofia, il critico e curatore Lorenzo Canova che approfondirà tale presenza nella storia dell’arte e la docente di storia della moda Adriana Delfino che illustrerà le figure e gli stimoli che hanno ispirato il mondo della moda. Saranno inoltre esposte alcune opere-borse nella hall.

Mario Vespasiani attingendo appieno dal proprio immaginario artistico imprime, nel suo primo cortometraggio un’impronta chiara, che già nella rarefazione estrema dei colori mostra fin da subito una carica emotiva sospesa quanto vera, con riferimenti espliciti al mito e al sogno. Il film riprende una giovane donna, che sibillina fluttua in un ambiente naturale, tra boschi, specchi d’acqua e architetture, divenendo parte di quegli elementi che la circondano; così una foglia che danza al vento assume il suo modo di attraversare il paesaggio ed un grillo sembra ripetere quei gesti umani geometrici ed essenziali.

La chiave poetica, la danza silenziosa e delicata guidano tutto il video, per essere un invito discreto a riscoprire il fascino e il mistero di luoghi tanto familiari quanto inesplorati, mettendo il risalto il ruolo dell’individuo, non più visto come spettatore o come chi è solito attraversare uno scenario, ma come anima di un territorio dalla grande e sfuggente identità, che richiama al gesto vitale, sull’eco delle grandi storie che si perdono nelle leggende come nelle tradizioni.

Titolo: Mara as Muse
Regia: Mario Vespasiani
Tipologia: Cortometraggio
Durata: (4,30”)
Musica: Stefano Vespasiani
Anno: 2013
Formato: 16\9
Vista: bianconero

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 377 volte, 1 oggi)