TABELLINO DI GROTTAMMARE -BIAGIO NAZZARO 0-2 (1° T.0-0)
GROTTAMMARE: Beni, Lombardo, Pergolizzi (84′ Egidi 96), Matteo Calvaresi (95), Dion Gibbs, De Palma (84′ Giallonardo 96), Alessandrini (97)- (70′ Quintili 94), Berardini, Mastrojanni, De Cesare e Iachini. A disposizione: Ripa, Francesco La Grassa (94), Spinelli (94) e Matteo Cameli (95). Allenatore: Luigi Zaini
BIAGIO NAZZARO: Falcetelli, Magi, Nicolò Severini, Frulla, Giovanni Fenucci, Lapi, Fioretti, Daniel Cantarini, Di Crescenzo, Tommaso Gabrielloni (28′ Trudo e poi all’86’ Aquilanti) e Domenichetti. A disposizione: Fratoni, Bongiovanni, Borgognoni, Clementi e Sposito. Allenatore: Franco Gianangeli
Arbitro: Manuel De Luca di Pesaro, coadiuvato dagli assistenti: Sebastiano Camela di Fermo e Stefano Morganti di Ascoli Piceno.
Reti: 77′ Trudo (B.N.), 79′ Di Crescenzo (B.N.).
Espulsi: al 71′ Daniel Cantarini (B.N.) per doppia ammonizione.
Ammoniti: Di Crescenzo (B.N.), Alessandrini (G), Pergolizzi (G), Severini (B.N.) e Daniel Cantarini (B.N.-2 volte) .
Angoli: 5-6 .
Recuperi: 2’+2′.
Spettatori: 100 circa.
Curiosità: Anche all’andata al Comunale di Chiaravalle è finita 2-0 (25′Tommaso Gabrielloni, 74′Trudo su rigore. Al 21′ Marozzi del Grottammare ha fallito un rigore calciandolo alto sopra la traversa. Al 73′ espulso Francesco La Grassa del Grottammare per doppia ammonizione) per la Biagio Nazzaro. La scorsa stagione al Pirani finì 1-2 (57′Domenichetti, 76′ Ludovisi [G] su rigore, 90′ Sbarbati) sempre per i biagiotti.

GROTTAMMARE-Gara decisamente sfortunata per il Grottammare che vede interrompersi la striscia positiva (di 3 risultati utili consecutivi) contro la Biagio Nazzaro (al 2° successo consecutivo dopo quello interno con la Monturanese) che ha espugnato il Pirani grazie a due gol realizzati in altrettanti minuti (tra il 32′ ed il 34′ della ripresa) ad opera di Trudo (al 12° centro stagionale) e Di Crescenzo (al 6° centro stagionale) bissando così il 2-0 di Chiaravalle dell’andata. Queste due reti hanno spezzato l’equilibrio che regnava fino a quel punto e che lasciava presagire ad un pareggio. Da segnalare la traversa colpita da Alessandrini nel primo tempo e da Severini nel secondo. Al 26′ della ripresa espulso Cantarini per doppia ammonizione. Prossimo impegno degli uomini di Zaini a Tolentino.

AZIONI PRIMO TEMPO
2’ tiro di Gabrielloni che finisce sul fondo
7’Angolo di De Cesare per la testa di Lombardo che crea qualche apprensione alla difesa ospite
13’ punizione di De Cesare, tocca Iachini, palla ad Alessandrini che tenta il pallonetto per superare il portiere ma la palla colpisce la parte alta della traversa e finisce sul fondo
17’ grande azione di Mastrojanni che aggancia la palla in area e serve un assist al baci ad Alessandrini che da favorevolissima posizione “sbuccia” la palla
21’ angolo di De Cesare che trova la testa di Mastrojanni il quale gira verso la porta ma la palla esce di poco
25’ Frulla a tu per tu con Beni che si supera e manda in angolo con una parata miracolosa
30’ duetto De Cesare-Iachini che non arriva alla chiusura del triangolo venendo anticipato da Falcetelli
47′ dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine del primo tempo

AZIONI SECONDO TEMPO
1’ Tiro di Iachini che viene deviato in angolo
7’ ci prova Mastrojanni ma la mira è sbagliata
11’ Severini ha una grande occasione trovandosi solissimo al vertice sinistro dell’area di rigore spara a rete ma il pallone finisce sul fondo
16’ Iachini serve all’indietro per Berardini che fa partire un missile che, però, trova prontissimo alla respinta Falcetelli
17’ grande occasione ancora per Severini che colpisce di testa da buonissima posizione, ma il pallone incoccia sulla traversa e rimbalza nei pressi della linea
32’ vantaggio della Biagio Nazzaro: Trudo viene lanciato in velocità, indecisione tra Beni e De Palma e l’attaccante ospite insacca: 0-1.
34’ raddoppio della Biagio Nazzaro. Lancio di Domenichetti per Di Crescenzo che si inserisce centralmente e fredda Beni per lo 0-2.
36’ grande occasione per Calvaresi che colpisce di testa ma Falcetelli vola a deviare in corner
47’ dopo due minuti di recupero l’arbitro fischia la fine dell’incontro

Statistiche GROTTAMMARE:
Vittorie: 8 (Con Trodica, Cagliese, Tolentino, Elpidiense Cascinare, Portorecanati, di nuovo col Trodica, con Monturanese e poi di nuovo con Cagliese)
Pareggi: 4 (Con Monturanese, Corridonia, Castelfidardo e Folgore Falerone Montegranaro) .
Sconfitte: 12 (Con Castelfidardo, Urbania, Folgore Falerone, Biagio Nazzaro Chiaravalle, Forsempronese, Vismara, Vigor Senigallia, Samb, Pagliare, Montegiorgio e di nuovo con Urbania e Biagio Nazzaro).
Gol fatti: 22 (11 in casa e 11 in trasferta) con 9 diversi marcatori: Alessandrini (1), Berardini (1), Matteo Calvaresi (1), De Cesare (2), Ferrara (3), Iachini (3 di cui 1 su rigore), Lombardo (1), Mastrojanni (5) e Monaco di Monaco (4 di cui 1 su rigore). Ai 9 diversi marcatori biancocelesti va aggiunta l’autorete di Marconi (Castelfidardo) .
Gol subiti: 31 (18 in casa e 13 fuori) .
Differenza reti: -9 (22-31)
Capocannoniere: Saverio Mastrojanni con 5 gol all’attivo.
Punti interni: 13 (su 12 gare in casa): 4 successi, un pareggio e 7 ko interni.
Punti esterni:15 (su 12 gare in trasferta): 4 successi, 3 pari e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6 (Berardini, Dion Gibbs, Francesco La Grassa, Monaco di Monaco, Quintili e Ripa)
Ammonizioni: 63.
Media inglese: -20

Statistiche BIAGIO NAZZARO (Avversario odierno del Grottammare) :
Serie Positiva in corso: 2 successi consecutivi.
Vittorie:13 (Con Trodica, Urbania* , Grottammare, Cagliese, Folgore Falerone, Forsempronese, Corridonia, Vismara, Vigor Senigallia, Portorecanati, di nuovo col Trodica, poi con Monturanese e di nuovo col Grottammare).
Pareggi: 5 (Con Montegiorgio, Monturanese, Tolentino, Pagliare ed Elpidiense).
Sconfitte: 6 (Con Portorecanati, Castelfidardo, Samb, Montegiorgio, di nuovo col Castelfidardo e poi con Urbania).
Gol fatti: 45 di cui 3 a tavolino (23 di cui 3 a tavolino in casa e 22 in trasferta) con 8 diversi marcatori: Daniel Cantarini (1), Clementi (2), Di Crescenzo (6), Domenichetti (3), Frulla (2), Tommaso Gabrielloni (7 di cui 2 su rigore), Nicolò Severini (9) e Trudo (12 di cui 2 su rigore). Agli 8 diversi marcatori rosso-blu vanno aggiunte le 3 reti assegnate a tavolino nella gara interna contro l’Urbania.
Gol subiti: 32 (10 in casa e 22 in trasferta). Non subisce gol da 2 gare consecutive (180 minuti effettivi)
Differenza reti: +13 (45-32).
Capocannoniere: Kevin Olivier Trudo con 12 (di cui 2 su rigore) reti all’attivo.
Punti interni: 26 (su 11 gare casalinghe): 8 successi (di cui 1 a tavolino), 2 pari ed un ko interno.
Punti esterni: 18 (su 12 gare in trasferta): 5 successi, 3 pareggi e 5 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): 6.
Ammonizioni: 62.
Media inglese: -2.
La Biagio Nazzaro è una squadra di Chiaravalle (Ancona) nata nel 1922 che ha preso il nome dal leggendario pilota motociclistico ed automobilistico degli anni 20. La scorsa stagione sempre in Eccellenza Marche è giunta seconda con 59 punti perdendo (0-1) la finale Play Off col Montegranaro (che era giunto terzo).
La formazione di Franco Gianangeli (nuovo), nell’attuale campionato è terza con 44 punti in 24 partite frutto di 13 successi (2-3 sul campo del Trodica alla 4a giornata, 3-0 * interno a tavolino contro l’Urbania alla 5a , 2-0 sempre interno col Grottammare alla 7a, 1-5 a Cagli all’8a, 1-0 interno con la Folgore Falerone alla 9a, 2-4 a Fossombrone all 11a, 3-0 interno col Corridonia alla 12a, 0-1 sul campo del Vismara alla 13a , 3-0 interno con la Vigor Senigallia alla 14a, 2-1 sempre interno stavolta col Portorecanati alla 19a, 3-2 ancora interno stavolta col Trodica alla 21a, 1-0 di nuovo interno stavolta con la Monturanese alla 23a e 0-2 a Grottammare alla 24a) , 5 pareggi (1-1 interno con il Montegiorgio nel recupero della 1a giornata, 0-0 a Monte Urano alla 6a giornata, 3-3 a Tolentino alla 10a, 1-1 a Pagliare alla 15a ed altro 3-3 stavolta in casa con l’Elpidiense alla 16a) e 6 ko (2-1 sul campo del Portorecanati alla 2a giornata , 1-2 interno col Castelfidardo alla 3a, 2-1 sul campo della Samb alla 17a, 3-1 a Montegiorgio alla 18a, 3-0 a Castelfidardo alla 20a ed altro 3-0 esterno stavolta ad Urbania alla 22a) .
In Coppa Italia (vinta 2 volte: nelle stagioni 1992/93 e 2004/05) la squadra rosso-blu è stata eliminata chiudendo il Girone Triangolare 3 con tre punti, perdendo 2-3 (25´ Trudo [B.N.], 35´ Cinotti su rigore, 55´ Tommaso Gabrielloni [B.N.], 70´ Nicolosi , 79´ Bernabei) in casa col Tolentino e poi vincendo 0-1 (58′ Di Crescenzo) a Corridonia.
*= Ha vinto 3-0 a tavolino la gara interna valevole per la 5a giornata con l’Urbania sospesa all’87’ sull’1-1 visto l’errore tecnico della squadra ospite nel cambio di un under.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 227 volte, 1 oggi)