SAN BENEDETTO DEL TRONTO – I carabinieri di Porto d’Ascoli, il 10 febbraio, hanno fermato un anziano di 65 anni per un controllo. E hanno scoperto una raffica d’irregolarità. L’uomo, residente a Martinsicuro, non aveva la patente, gli era stata revocata per alcuni trascorsi giudiziari. Il veicolo, intestato a una società di Pescara, non aveva l’assicurazione. Inoltre, per evitare di essere individuato, l’anziano aveva posto del nastro adesivo sulla targa per alterare le lettere.

Il 65enne è stato immediatamente denunciato e l’autovettura è stata sequestrata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 739 volte, 1 oggi)