GROTTAMMARE – Il Movimento Cinque Stelle grottammarese contesta l’amministrazione Piergallini in merito al sansificio Adriaoli. Di seguito la nota stampa.

Notiamo con entusiasmo che l’Amministrazione si sia finalmente accorta dell’esistenza di un sansificio dalle emissioni maleodoranti, che provoca inquinamento dell’aria in zona Valtesino. L’entuasiasmo muore allorquando si constata che mesi fa, semplici cittadini come noi, erano scesi in piazza a contestare l’immobilismo dell’amministrazione di fronte a questa situazione. Volantini, sandwiches in piazza Fazzini e in Piazza Carducci non sono stati sufficienti a far muovere il carrozzone comunale. Mi spiace ma di questo si tratta, una creatura immobile e stantia che si muove con destrezza e “a convenienza”.

Tant’è che nell’amministrazione è balenata l’idea di potersela cavare con una letterina, spedita nei modi e soprattutto nei tempi sbagliati, quando l’inquinamento non c’era più. Ma davvero? Xarà perchè il sansificio ha un periodo di attività ben preciso? Perchè non si sono prese le dovute contromisure prima? Durante l’attività ? Forse perchè nel loro becero gioco delle parti trova giustificazione il non dar retta all’opposizione? Pare però, che se ci sia qualcosa da costruire dall’opposizione si possano trarre spunti interessanti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 197 volte, 1 oggi)