CUPRA MARITTIMA – Le piogge dei giorni precedenti hanno fatto franare, tra il 7 e l’8 febbraio, il costone che si trova sotto il Castello di Sant’Andrea. Diversi alberi, insieme alla terra e il fango, sono caduti in una zona deserta, vicino all’ex campeggio Colle dei Pini.

Gli operai del Comune di Cupra Marittima sono all’opera anche per ripristinare l’energia elettrica venuta a mancare in alcune case vicine.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.947 volte, 1 oggi)