SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un incontro tra l’associazione Noi Samb e l’attuale presidente rossoblu Gianni Moneti con lo sguardo già all’anno prossimo. Giovedì 6 febbraio infatti si è svolto un incontro in previsione già della vittoria dell’attuale campionato di Eccellenza.

“Ci incontriamo spesso facciamo e lo sanno tutti – afferma il presidente di Noi Samb Guido Barra – e rientra nelle normale attività di dialogo e di controllo per le quali l’associazione è nata”.

Nel corso dell’incontro Moneti ha ribadito la volontà di andare avanti ma anche la necessità di iniziare a lavorare seriamente per la pianificazione del futuro: “In questo momento le cose stanno andando bene, ci sono i risultati e, facendo i dovuti scongiuri occorre pensare al prossimo campionato di serie D. E, in quell’ottica, questa società ha assolutamente bisogno di una mano. L’impegno di Noi Samb sarà dunque quello di operare per mettere insieme un gruppo di imprenditori che possano affiancare il presidente”.

L’associazione ha già iniziato a prendere contatti. Ma Barra fa anche un appello: “Non nascondiamo – spiega – che nei mesi scorsi abbiamo ricevuto delle precise promesse da alcune categorie imprenditoriali cittadine che però, ad oggi, si sono guardate bene dal rifarsi vive. Lo stesso Moneti ci ha fatto osservare un aspetto che è comunque sotto gli occhi di tutti. La Samb non ha uno sponsor sulla maglia, nonostante alla vigilia della stagione si fosse parlato di altre premesse. Ci auguriamo insomma che  in cui la città riesca a rispondere in maniera fattiva alle esigenze della Samb”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.576 volte, 1 oggi)