SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un live importante quello di mercoledì 5 febbraio al Viniles: le sorelle Loesje e Martha Maieu canteranno i loro sogni romantici, desideri pericolosi ed emozioni senza tempo. Sa di psichedelia andata e di elettronica malata la musica dei Blackie & the Oohoos, come se si andasse a scartabellare in qualche fumetto di fantascienza ormai desueto e consunto. Come in fondo hanno fatto gli ultimi Portishead. La band di Anversa (composta da Ruben Pansaert batteria, Laurens Duerinck basso, Milan Warmoeskerken chitarra, Martha Maieu voci, tastiere, glockenspiel e Loesje Maieu voci, tastiere, accordeon) Blackie & the Oohoos sa il fatto suo, più che altro sa come creare un’atmosfera: non a caso citano, tra le loro influenze, Beach House, Mazzy Star, David Lynch e Beth Gibbons; nelle scorse date del loro primo tour italiano hanno impressionato, suonando innumerevoli strumenti, disegnando un sound raffinato ed unico, costruendo un’atmosfera che trascina il pubblico in un mondo immaginario.

Ingresso come sempre gratuito.

Cena ad usanza a 15 €.

Photo Expo Lara Pignotti.

Dj Spadino.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 368 volte, 1 oggi)