ALBA ADRIATICA – Muore per overdose nel bagno di un bar in via Regina Margherita ad Alba Adriatica. A scoprire il corpo senza vita del giovane è stato il proprietario del locale, quando, nella mattina di giovedi 30 gennaio, ha aperto il bar e si è recato nella toilette per effettuare le pulizie.

Il ragazzo era entrato ieri sera nel bar per iniettarsi in bagno una dose di eroina, ma poi nessuno si era accorto che non era più uscito. Si tratta di K.Mun 23enne di nazionalità russa.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso del giovane, avvenuto poco dopo l’iniezione della dose di eroina. I carabinieri del nucleo operativo di Alba Adriatica hanno aperto un’indagine.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.262 volte, 1 oggi)