MARTINSICURO: Cinquegrana, Porfiri, Cucco, De Cesaris, Veccia (76′ Corsi), Di Paolo, Travaglini, Antenucci (60’Ebeye), Pezzoli, Nepa, Valentini (50′ Emilii). A disposizione: Chiodi, Pallotta, Vallese, Fini). All. Vagnoni

BALSORANO: Santoro, Allegretti (38′ De Pauliis S.), Tomei, Tuzi M. (69’De Pauliis G.), Tuzi A., Patrizi, Ferrari, Pentagallo, Giorgi, Cirelli (63’Di Girolamo), D’Abruzzo. A disposizione: Mastropietro, Troiani, Fantauzzi, Fusarelli. All. Tersigni

Arbitro D’Orazio di Teramo (Mazzocchetti – Prezioso di Teramo)

Reti: 13′, 44′ Nepa, 21′ Travaglini, 34′ Valentini, 84′, 88′ Pezzoli.

Note: Ammoniti Cinquegrana, Patrizi. Angoli 3 – 3, spettatori 200 circa, recupero 3’+3′

MARTINSICURO – Il Martinsicuro asfalta il Balsorano con un tennistico 6-0, cancellando così la sconfitta della settimana scorsa in terra marsicana. Biancazzurri che festeggiano anche il ritorno a +14 in classifica dal Paterno, fermato in casa 2-3 dal Poggio Barisciano.

Gara già chiusa nel primo tempo grazie alla doppietta di Nepa (13′ e 44′) e alle reti di Travaglini (21′) e del giovane Valentini al 34′.

Nella ripresa i locali si limitano ad amministrare l’ampio vantaggio e nei minuti finali arriva anche la doppietta (84′ e 88′) del capocannoniere del campionato, Enrico Pezzoli, arrivato a 15 segnature in stagione.

“Grande reazione della squadra dopo la sconfitta nel pantano di Luco dei Marsi, dove era impossibile giocare – ha commentato il presidente, Luigi Di Egidio – Abbiamo un vantaggio enorme che premia il gioco della squadra. Chiedo ai ragazzi di continuare così per poter festeggiare la promozione già a Marzo. Siamo una grande squadra che sta dominando il campionato”.

Sabato 1 febbraio i ragazzi di mister Vagnoni faranno visita al Sant’Omero, per l’ anticipo della quarta giornata di campionato, mentre il 19 febbraio si aprirà la parte finale della coppa Abruzzo con il primo incontro del triangolare  in trasferta a Loreto Aprutino contro il Passo Cordone.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 429 volte, 1 oggi)