MARTINSICURO – I carabinieri del nucleo operativo di Alba Adriatica, nell’ambito di un’attività di controllo straordinaria del territorio, coordinata dal comandante Raffaele Iacuzio, ha tratto in arresto un clandestino 38enne di nazionalità tunisina, Karim Giannouni, sorpreso a cedere una dose di eroina di 1,5 grammi ad un 54enne di Teramo.

Lo spacciatore era salito a bordo dell’ auto del tossicodipendente, posteggiata nei pressi del lungomare di Villa Rosa e, dopo alcuni minuti, aconsegnandola all’uomo.

A quel punto i militari, che stavano osservando la scena senza farsi notare, hanno fatto scattare il blitz fermando prima il tunisino e poi il tossicodipendente. Sono stati recuperati durante l’operazione sia il grammo e mezzo di eroina che i 70 euro in contanti pagati dal 54enne per l’acquisto della sostanza stupefacente.

Lo spacciatore, in Italia senza regolare permesso di soggiorno, è stato arrestato e portato in caserma ad Alba Adriatica, in attesa del processo per direttissima, che dovrebbe tenersi nel pomeriggio di mercoledi 22 gennaio. Il tossicodipendente è stato invece segnalato alla Prefettura.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 413 volte, 1 oggi)