SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si chiama “Eterogenea” ed è una mostra collettiva di nove giovani artisti indipendenti che verrà inaugurata sabato 25 gennaio, alle 17, in Palazzina Azzurra a San Benedetto del Tronto.

Milena Bernardini, Elena Di Lorenzo, Sandro Di Vitantonio, Giusy Gaetani, Giorgio Mancinelli, Andrea Joao Olivieri, Salvatore Pirruccio, Van Gango, Elena Taffoni presentano una collettiva d’arte, espressione della realtà locale, che mette in mostra circa sessanta opere.

L’intento è quello di rappresentare come la passione per l’arte e la pittura, pur essendo punto di partenza unico e comune, possa generare un’infinità di sfumature che, nonostante siano profondamente differenti, risultano espressivamente ugualmente originali ed intense.

“Ogni artista è un microcosmo a sé stante – spiega il curatore Michelangelo Sassi – e ognuna delle opere ne rappresenta uno scorcio in grado di evocare stati d’animo attraverso tecniche, stili, ricerche e percorsi diversi. All’osservatore viene data la libertà di mettere ordine in ciò che è destrutturato creando un ricordo personalizzato unico ed irripetibile e a lui, dunque, spetta l’arduo compito di essere parte attiva della mostra”.

La mostra, patrocinata dall’Assessorato alla cultura del Comune di San Benedetto del Tronto e realizzata grazie a due sponsor “Krea Group studio grafico” di Alba Adriatica e Cantina “Carminucci – casa vinicola” di Grottammare, sarà aperta fino a mercoledì 5 febbraio con orario 10/13 – 16/19 (lunedì chiuso).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 169 volte, 1 oggi)