SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nonostante la gara sia stata segnata da numerose e pesanti assenze, gli undici di mister Mosconi hanno dimostrato di saper reagire mettendo in campo un livello di cooperazione ottimale. La mancanza di capitan Tozzi Borsoi si è avvertita sotto un profilo qualitativo del gioco offensivo ma, paradossalmente, ha dato un respiro più ampio ai giocatori che, essendo abituati a considerarlo un punto di riferimento, sono riusciti comunque a disputare un incontro tatticamente gradevole e ricco di spunti.

ZUCCHERI 6: cade nel baratro dell’involuzione e disputa una gara che non rende giustizia ai suoi miglioramenti dimostrando, in più occasioni, di essere meno concentrato del solito. Tenendo conto del risultato ha comunque evitato il peggio;

AMARANTI 7: anche questa volta è autore di un corner vincente, di un bellissimo assist  e di una prestazione lodevole;

GORINI 6.5: non sempre perfetto in fase di disimpegno si comporta dignitosamente e senza strafare. Ottimo l’intervento che compie al 21′ quando salva la situazione dall’incursione di Tedeschi;

BORGHETTI 7: si fa carico delle grandi assenze e acquista il dono dell’onnipresenza. Non sbaglia un anticipo e cerca assiduamente la rete;

VITI 7.5: pareggia i conti realizzando un gol da vero attaccante e conduce una gara mettendo in luce tutte le sue potenzialità;

FEDELI 6: non incide ma si rende utile;

ZEBI 6.5: torna ad indossare la maglia da titolare dopo un lungo periodo di stop torna in gara facendo lavorare molto bene il centrocampo attraverso una prestazione pulita e priva di affanno;

BALDININI 6: cerca la rete ma viene prontamente murato. Corre tantissimo e mantiene il ritmo partita fino alla fine;

GALLI 7: ammirevole l’evidente coraggio di effettuare numerose giocate difficili e qualitativamente valide. Suo il colpo di tacco da cui Padovani ne trae il beneficio del vantaggio;

VENTANNI 7: accoglie di buon grado le richieste del mister inserendosi tra le linee e comportandosi come una pseudo prima punta. Ha onorato la maglia numero 10, inoltre, realizzando la rete del 3-1

PADOVANI 7.5: devastante, veloce, efficace e prodigo, specie nel primo tempo. Nonostante questo può ancora fare meglio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 457 volte, 1 oggi)