GROTTAMMARE – Se ne andava tranquillamente in giro per le vie del centro grottammarese uno straniero che però aveva l’obbligo di dimora, per detenzione di stupefacenti, a Cupra Marittima. Per questo i carabinieri, il 18 gennaio, l’hanno bloccato. Un’operazione compiuta davanti a numerosi passanti, stupiti e increduli per quello che stava accadendo.

Le forze dell’ordine stanno monitorando da qualche tempo il territorio per contrastare specialmente lo spaccio giovanile.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 251 volte, 1 oggi)