SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sarà una gara segnata dalle grandi assenze quella che verrà disputata domani contro il Pagliare.

Nel campo del Riviera delle Palme mancheranno infatti capitan Tozzi Borsoi, Davide Traini, Walter Piccioni e mister Mosconi. Quest’ultimo, squalificato fino al 22 gennaio a seguito dell’espulsione rimediata in occasione del match contro il Tolentino, dovrà seguire l’incontro dalla tribuna. Entrato in diffida, inoltre, anche Fedeli il cui nome va ad aggiungersi a quello di Seye Mame, Borghetti e Baldinini.

Non era mai accaduto, fino a questo momento, che il tecnico rossoblu fosse costretto a ridisegnare in maniera così netta l’assetto della squadra: “Non mi piace rompere gli equilibri e proprio per questo ho sempre preferito cambiare uno o massimo due giocatori – ha commentato – Questa volta viviamo una situazione di emergenza e le sostituzioni sono quindi doverose. Il mio auspicio è che chi entrerà in campo possa fare del suo meglio perché tutti, indistintamente, sono giocatori della Samb che hanno contribuito, con il loro impegno, all’ottenimento dei risultati attuali”.

Confermata la consueta linea difensiva con un ipotetico ingresso di Gorini al posto di Seye Mame mentre il centrocampo rivedrà sin dal primo minuto la presenza di Zebi affiancato da Baldinini e Fedeli. Il reparto offensivo sarà invece occupato da Ventanni, Padovani e Galli i cui ruoli non sono ancora stati stabiliti.

“E’ proprio nei momenti di emergenza che viene fuori il valore di una squadra – ha proseguito Mosconi – Contro il Pagliare mi aspetto che Padovani si comporti da leader. Credo che quando un allenatore dia questa fiducia ad un giocatore quest’ultimo non può che essere orgoglioso. Spero non mi deluda”

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 607 volte, 1 oggi)